Giramolfetta
 MOLFETTA - venerdì 23 agosto 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
Angelo Amato

Angelo Amato
(Molfetta, 8 giugno 1938) è un cardinale e arcivescovo cattolico italiano, attuale prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi.

Entrato nei salesiani, dopo il noviziato frequentò il liceo salesiano di Catania. Studiò poi filosofia e teologia a Roma. Fu ordinato presbitero il 22 dicembre 1967. Studiò alla Università Pontificia Salesiana e, a partire dal 1968, alla Gregoriana. Si specializzò in Cristologia. Nel 1972 cominciò ad insegnare all'Università Salesiana come assistente. Nel 1974 conseguì il dottorato con una dissertazione su I pronunciamenti tridentini sulla necessità della confessione sacramentale nei canoni 6-9 della Sessione XIV; relatore era il grande padre gesuita Zoltan Alszeghy.
Negli anni 1978-79 fu borsista del patriarcato ecumenico di Costantinopoli a Salonicco in Grecia, presso il monastero ortodosso Moní Vlatádon, sede del rinomato Istituto patriarcale di studi patristici. Contemporaneamente frequentò anche l'Università di Salonicco.
Nel 1988 trascorse un anno sabbatico a Washington, negli Stati Uniti, dove iniziò a studiare la teologia delle religioni.
Fu ordinario di dogmatica presso la UPS, e per dodici anni (1981-1987 e 1993-1997) fu decano della facoltà di Teologia. Della stessa UPS fu anche prorettore nel 1991 e poi vicerettore (1997-2000).
Fu consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede e del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, nonchè della Congregazione per i Vescovi.
Il 19 dicembre 2002 fu eletto vescovo titolare di Sila e segretario della Congregazione per la dottrina della fede dove prestò servizio prima con Joseph Ratzinger, futuro papa Benedetto XVI, e poi al fianco del cardinale William Joseph Levada. Fu ordinato vescovo il 6 gennaio 2003 da papa Giovanni Paolo II, conconsacranti gli arcivescovi Leonardo Sandri e Antonio Maria Vegliò.
Il 9 luglio 2008 è stato nominato da Benedetto XVI pro-prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.
Si ritiene sia tra gli estensori principali della dichiarazione Dominus Jesus.
Benedetto XVI lo ha creato e pubblicato cardinale nel concistoro del 20 novembre 2010 della diaconia di Santa Maria in Aquiro.

Genealogia episcopale e successione apostolica

• Cardinale Scipione Rebiba
• Cardinale Giulio Antonio Santorio
• Cardinale Girolamo Bernerio O.P.
• Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
• Cardinale Ludovico Ludovisi
• Cardinale Luigi Caetani
• Cardinale Ulderico Carpegna
• Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri Degli Albertoni
• Papa Benedetto XIII O.P.
• Papa Benedetto XIV
• Papa Clemente XIII
• Cardinale Enrico Benedetto Stuart
• Papa Leone XII
• Cardinale Chiarissimo Falconieri Mellini
• Cardinale Camillo Di Pietro
• Cardinale Mieczyslaw Halka Ledóchowski
• Cardinale Jan Maurycy Pawel Puzyna de Kosielsko
• Arcivescovo San Józef Bilczewski
• Arcivescovo Boleslaw Twardowski
• Arcivescovo Eugeniusz Baziak
• Papa Giovanni Paolo II
• Cardinale Angelo Amato S.D.B.

fonte Wikipedia
Capitoli
La Storia
Il Centro Storico
I Palazzi
Visita della città
Chiese e Parrocchie
Araldica
I Seminari
I Conventi
L'Ospedale dei Crociati
Le Tradizioni Quaresimali
e le Processioni della Settimana Santa
Le Consuetudini, le Tradizioni, le Usanze, il Folklore
Le Confraternite
Il Patrono della Città
Il Pulo
Le Torri, i Casali, il Territorio
Uomini Illustri
Le Biblioteche
I Musei
Le Associazioni
Riviste Cittadine
Lo Sport a Molfetta
Bari e la sua provincia