Giramolfetta
 MOLFETTA - venerdì 23 agosto 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
Giuseppe Maria Giovene

Giuseppe Maria Giovene
Enciclopedico. Molfetta, 23. 1. 1753 – ivi, 2. 1. 1837.
Studiò legge a Napoli, dove fu amico di Giuseppe Saverio Poli, che lo indirizzò agli studi naturalistici. Rientrato a Molfetta, nel 1816, insegnò scienze naturali nel locale seminario dove istituì un museo di storia naturale, riunendo i numerosi reperti archeologici che aveva rinvenuto nella dolina carsica del Pulo, oltre ad un gabinetto di fisica che fornì di strumenti di ottica e di elettricità. Il nome Giuseppe Maria Giovene è da sempre associato alla storia del Pulo, nel quale scoprì la formazione del nitro, con il quale si produceva polvere da sparo. Osservando i fenomeni naturali e meteorologici, applicò la meteorologia all’agronomia ed approfondì gli studi per far progredire la coltura dell’olivo e della vite. Nel 1806 fu nominato Vicario Apostolico della diocesi di Lecce da Pio VII e per le sue qualità, Sovraintendente agli studi della provincia di Lecce e della Basilicata. Nel 1810 primo presidente dell’Accademia Agraria di Lecce.
Capitoli
La Storia
Il Centro Storico
I Palazzi
Visita della città
Chiese e Parrocchie
Araldica
I Seminari
I Conventi
L'Ospedale dei Crociati
Le Tradizioni Quaresimali
e le Processioni della Settimana Santa
Le Consuetudini, le Tradizioni, le Usanze, il Folklore
Le Confraternite
Il Patrono della Città
Il Pulo
Le Torri, i Casali, il Territorio
Uomini Illustri
Le Biblioteche
I Musei
Le Associazioni
Riviste Cittadine
Lo Sport a Molfetta
Bari e la sua provincia