Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 5 luglio 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
6° app. con la rubrica curata da Solartek:''Sistema a Circolazione Naturale e Forzata''

6° app. con la rubrica curata da Solartek:''Sistema a Circolazione Naturale e Forzata''


Sistema a Circolazione Naturale
Il sistema a circolazione naturale è costituito principalmente dal collettore e dal serbatoio, si utilizza per la produzione di acqua calda ; il principio di funzionamento è uguale per i vari tipi di collettori, ed è quello della condensazione:Qualsiasi liquido che vede aumentare la sua temperatura tende ad aumentare di volume muovendosi così verso l’alto e cominciando a circolare nel suo circuito cedendo calore.

Sistema a Circolazione Forzata
La circolazione forzata interessa i pannelli vetrati piani e i pannelli a tubi sottovuoto pressurizzati heat-pipe , si riconosce questa tipologia di collettore perchè il serbatoio è in un vano tecnico, quindi non visibile vicino al pannello. Il principio fisico è quello della condensazione,precisamente nei collettori a circolazione forzata abbiamo la presenza del glicole(acqua + antigelo) che sottoposto all’irraggiamento solare si riscalda e aumenta di volume andando verso l’alto e cedendo calore al serbatoio. Per regolare la circolazione ci si avvale di sensori elettrici che confrontano la temperatura del fluido vettore nel collettore con quella nel serbatoio di accumulo. Si può anche integrare una resistenza elettrica per riscaldare l'acqua in caso di in insufficiente irradiazione solare.


20/03/2013
Energie Rinnovabili a cura di Solartek