Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 25 febbraio 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
2^ puntata - ''Al via il decreto TRASPARENZA anche per il territorio e per i piani ubanistici. Dec. Leg.vo n.33/2013''

2^ puntata - ''Al via il decreto TRASPARENZA anche per il territorio e per i piani ubanistici. Dec. Leg.vo n.33/2013''


AL VIA IL DECRETO “TRASPARENZA”
Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n.33 del 2013 si unificano gli obblighi e le modalità di pubbli-cazione per tutte le pubbliche amministrazioni e per gli enti controllati; si definiscono i ruoli, le responsabi-lità e i processi in capo alle pubbliche amministrazioni e agli organi di controllo introducendo il nuovo istitu-to dell’accesso civico.
Con la nuova normativa sarà possibile utilizzare gli strumenti per l’analisi ed il monitoraggio dei siti web dei Comuni.
Il principale obiettivo è di aiutare i Comuni e in più generale tutte le amministrazioni, attraverso il coinvol-gimento diretto dei cittadini, verso un miglioramento continuo della qualità delle informazioni on-line e dei servizi digitali.
Il cittadino potrà verificare il sito del Comune per verificare quanto è trasparente e per capire di più sulle pubbliche amministrazioni e contribuire a migliorare la trasparenza diventando parte attiva per stimolare l’amministrazione ad essere più aperta, a migliorare in continuo la trasparenza e la qualità delle informa-zioni anche fornendo proposte e suggerimenti.
Per il territorio e i piani urbanistici la trasparenza si misurerà con l’art.39:
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano:
a) gli atti di governo del territorio, quali, tra gli altri, piani territoriali, piani di coordinamento, piani paesistici, strumenti urbanistici, generali e di attuazione, nonchè le loro varianti;
b) per ciascuno degli atti di cui alla lettera a) sono pubblicati, tempestivamente, gli schemi di provvedi-mento prima che siano portati all'approvazione; le delibere di adozione o approvazione; i relativi allegati tecnici.
2. La documentazione relativa a ciascun procedimento di presentazione e approvazione delle proposte di trasformazione urbanistica d'iniziativa privata o pubblica in variante allo strumento urbanistico generale comunque denominato vigente nonchè delle proposte di trasformazione urbanistica d'iniziativa privata o pubblica in attuazione dello strumento urbanistico generale vigente che comportino premialità edificatorie a fronte dell'impegno dei privati alla realizzazione di opere di urbanizzazione extra oneri o della cessione di aree o volumetrie per finalità di pubblico interesse e' pubblicata in una sezione apposita nel sito del comune interessato, continuamente aggiornata.
3. La pubblicità degli atti di cui al comma 1, lettera a), e' condizione per l'acquisizione dell'efficacia degli atti stessi.
4. Restano ferme le discipline di dettaglio previste dalla vigente legislazione statale e regionale.
Tra le novità più rilevanti introdotte dal testo di legge segnaliamo:
• L’istituzione del diritto dell’accesso civico a tutti e senza limitazione per la legittimazione o la moti-vazione;
• l’obbligo di predisposizione e pubblicazione del Piano triennale sulla trasparenza;
• la nomina obbligatoria del Responsabile della trasparenza;
• la pubblicazione dello stato patrimoniale dei politici e amministratori pubblici;
• l’individuazione obbligatoria di una apposita sezione dell’Home page del Comune chiamata “Amministrazione Trasparente”.
Grazie e arrivederci alla prossima puntata.


10/07/2013
Urbanistica, edilizia e ambiente a cura dello Studio Tecnico Altomare