Giramolfetta
 MOLFETTA - venerdì 12 aprile 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
10^ puntata . ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 2^ parte''

10^ puntata . ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI  - 2^ parte''


PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 2^ parte
VEICOLI FUORI USO NON DISCIPLINATI DAL D.LGS. 209/2003. Il proprietario di un veicolo a motore o di un rimorchio, con esclusione di quelli disciplinati dal d.lgs. 209/2003, che intenda procedere alla demolizione dello stesso, deve consegnarla ad appositi centri di raccolta o, in alternativa, consegnarlo ai concessionari o alle succursali delle case costruttrici per la consegna successiva ai centri. I centri di raccolta ovvero i concessionari o le succursali delle case costruttrici rilasciano al proprietario del veicolo un certificato che lo libera dalle responsabilità civile, penale ed amministrativa connessa con la proprietà dello stesso.
È consentito il commercio delle parti di ricambio recuperate dalla demolizione dei veicoli a motore o dei rimorchi ad esclusione di quelle che abbiamo attinenza con la sicurezza dei veicoli, che possono essere cedute solo agli esercenti l’attività di autoriparazione (1.5 febbraio 1992, n.122). Prima di poter reimpiegare queste ultime, ciascuna impresa di autoriparazione è tenuta a certificarne l’idoneità è la funzionalità.
RACCOLTA E TRATTAMENTO DI OLI E GRASSI VEGETALI E ANIMALI ESAUSTI. Al fine di razionalizzare e organizzare la gestione degli oli e dei grassi vegetali e animali esausti, l’art. 233 stabilisce che tutti gli operatori della filiera debbano costituire uno o più consorzi senza scopo di lucro, con il compito di:
- Assicurare la raccolta il trasporto, lo stoccaggio, il trattamento e il recupero degli oli e dei grassi vegetali e animali esausti e assicurarne lo smaltimento laddove non sia possibile o conveniente la rigenerazione;
- Promuovere lo svolgimento di indagini di mercato e di studi di settore al fine di migliorarne la gestione di raccolta, trattamento o recupero.
RACCOLTA E RICICLAGGIO DI RIFIUTI DI BENI IN POLIETILENE. Anche per i rifiuti contenenti polietilene il legislatore ha previsto l’istituzione di uno o più consorzi per il riciclaggio. I sistemi di gestione adottati devono conformarsi ai principi di cui all’articolo 237 (trasparenza, apertura a tutti gli operatori, non distorsione della concorrenza e massimo rendimento).
Ai consorzi partecipano i produttori, gli importatori, gli utilizzatori e i distributori di beni in polietilene, i riciclatori e i recuperatori di rifiuti di beni in polietilene, nonchè, in qualità di soci aggiunti, i produttori e importatori di materie prime in polietilene e le imprese che effettuano la raccolta, il trasporto e lo stoccaggio dei beni in polietilene.
I consorzi hanno lo scopo obiettivo di favorire il ritiro dei beni a base di polietilene al termine del ciclo di utilità per avviarli ad attività di riciclaggio e di recupero.
Compendio di diritto (Le Mounier)



24/07/2013
Globeco
11/06/2014
L’INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
04/06/2014
CONTROLLO DELL’URBANIZZAZIONE E OBBLIGHI DI INFORMAZIONE
29/05/2014
ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA GESTIONE DI ATTIVITÀ PERICOLOSE - 2^ parte
23/05/2014
ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA GESTIONE DI ATTIVITÀ PERICOLOSE - 1^ parte
16/05/2014
I SOGGETTI ISTITUZIONALI
08/05/2014
INDUSTRIE A RISCHIO DI INCIDENTE PER ATTIVITÀ CONNESSE A SOSTANZE PERICOLOSE
03/05/2014
ALTRI RISCHI PROFESSIONALI - 2^ parte
29/04/2014
ALTRI RISCHI PROFESSIONALI - 1^ parte
25/04/2014
RAEE: isola ecologiche nei negozi grazie a Hera ed Ecolight
16/04/2014
LE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER LA VIOLAZIONE DI NORME IN MATERIA DI LAVORO
09/04/2014
ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI
03/04/2014
IL RISCHIO AMIANTO IN EDILIZIA
27/03/2014
LA TUTELA DELL’AMIANTO
24/11/2013
21^ puntata - ''IL CONAI(Consorzio nazionale imballaggi )''
12/11/2013
20^ puntata - ''LA GESTIONE DEGLI IMBALLAGGI E DEI RIFIUTI DA IMBALLAGGI''
04/11/2013
19^ puntata - ''GLI OBBLIGHI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI GESTIONE RIFIUTI - (2^ parte)''
24/10/2013
18^ puntata - ''GLI OBBLIGHI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI GESTIONE RIFIUTI - 1^ parte''
11/10/2013
17^ puntata - ''LE DISCARICHE E LA TARIFFA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI''
30/09/2013
16^ puntata - ''IL CATASTO DEI RIFIUTI''
16/09/2013
15^ puntata - ''REGISTRI DI CARICO E SCARICO''
05/09/2013
14^ puntata - ''L’OSSERVATORIO NAZIONALE SUI RIFIUTI E GLI OBBLIGHINELLA GESTIONE DEI RIFIUTI''
25/08/2013
13^ puntata - ''LA RIPARTIZIONE DELLE COMPETENZE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - 2^parte''
17/08/2013
12^ puntata - ''LA RIPARTIZIONE DELLE COMPETENZE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE''
07/08/2013
11^ puntata - ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 3^ parte''
24/07/2013
10^ puntata . ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 2^ parte''
07/07/2013
9^ puntata - ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 1^ parte''
15/06/2013
8^ puntata - ''La gestione dei rifiuti - 2^ parte''
01/05/2013
7^ puntata - ''La gestione dei rifiuti - 1^ parte''
15/02/2013
6° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Altre attività dell’azienda''
30/01/2013
5° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Centro coordinamento RAEE''
17/01/2013
4° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Superare la crisi salvando l'ambiente''
31/12/2012
3° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Range di operatività''
11/12/2012
2° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''I suoi obbiettivi''
19/11/2012
1° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''RACCOLTA E TRATTAMENTO RIFIUTI SPECIALI''