Giramolfetta
 MOLFETTA - lunedì 6 luglio 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
3^ puntata - ''DOMANDE FREQUENTI''

3^ puntata - ''DOMANDE FREQUENTI''


DOMANDE FREQUENTI

In Italia molti pazienti sono affetti da dolore cronico?
Si. Non siete soli. In Italia ci sono circa 15.000.000 pazienti affetti da dolore cronico. Alcune indagini indicano addirittura un numero superiore ad un milione di persone. (Associazione italiana per lo studio del dolore www.changepain.it)
Perchè devo imparare a convivere con il dolore? Vado dal medico proprio per quello. Perchè dovrei occuparmene io?
Molte persone affette da dolore cronico consultano il proprio medico per ricevere trattamento, aiuto e supporto. Ma avete mai considerato quante ore in un anno avete passato parlando con il vostro medico? È stato evidenziato che le persone con problemi di salute (compreso il dolore) in media parlano con il proprio medico meno di tre ore all’anno. Nelle altre 8.733 ore sono abbandonati a se stessi. Perciò è molto importante conoscere la gestione del dolore per applicarla nella quotidianità. Come potete vedere, per trattare il dolore in modo corretto è necessario e importante imparare a diventare attivi in modo autonomo. Il trattamento del dolore non è solo compito del medico, del fisioterapista, di chi vi cura o di altre persone che vi stanno vicino. Il paziente stesso deve assumere un ruolo centrale.
La terapia del dolore è un lavoro di gruppo!
Forse ora vi state chiedendo: “In che modo è possibile partecipare in modo attivo e in che modo iniziare?”
È utile conoscere per esempio diverse capacità e strumenti diversi. Per esempio un meccanico d’auto dispone di diversi strumenti per poter riparare un motore. Allo stesso modo le persone affette da dolore cronico dovrebbero conoscere le diverse possibilità disponibili per la corretta gestione del dolore.
Tuttavia, non è necessario usare tutti gli strumenti che in seguito vi elencheremo. Ma come nel caso di un buon meccanico è utile avere a disposizione una serie di strumenti da usare in caso di necessità.
Il trattamento del dolore cronico non è così difficile come può sembrare.


02/12/2013
''La cassetta di pronto soccorso del dolore'' a cura dello psicologo dott. Leo Ceci