Giramolfetta
 MOLFETTA - lunedì 6 luglio 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
PERSONE CHE HANNO USATO GLI STRUMENTI DELLA CASSETTA DI PRONTO SOCCORSO DEL DOLORE

PERSONE CHE HANNO USATO GLI STRUMENTI DELLA CASSETTA DI PRONTO SOCCORSO DEL DOLORE



Strumento n. 1 – Accettare il dolore
“All’inizio ho rifiutato questa parola! Chi erano queste persone che volevano insegnarmi ad accettare il dolore? Ma pensandoci un po’ ho capito che l’accettazione è la chiave per andare avanti. E penso di avere veramente fatto dei progressi. Grazie all’uso di alcuni degli strumenti ho nuovamente una vita famigliare normale e ho ripreso a lavorare!” (M.E.)

Strumento n. 3 – Ritmo giusto
“Per me è stato questo lo strumento decisivo. Facevo parte di quelle persone che continuano ad andare avanti fino a che il dolore diventa intollerabile. Nel frattempo ho imparato a suddividere meglio i miei compiti e ho la sensazione di essere in grado di poter fare di più, senza che il dolore aumenti. Anche il diario mi è stato utile. Consultandolo ho capito in cosa avevo esagerato. In questo modo ho imparato a smettere prima che si ripresenti il dolore!” (H.T.)

Strumento n. 5 – Mete e piani di azione
“Per me ogni giorno era uguale: alzarsi, fare colazione, TV, cucinare il pasto di mezzogiorno, TV, salutare mio marito quando tornava dal lavoro, ancora TV. L’impormi delle mete e creare un piano di azione mi ha aiutato molto. Ora riesco ad andare due volte alla settimana al centro benessere e ogni giorno faccio esercizi di stretching. In questo modo, non solo guardo meno la TV, ma ho anche la sensazione di controllare meglio il dolore.” (B.B.)


22/02/2014
''La cassetta di pronto soccorso del dolore'' a cura dello psicologo dott. Leo Ceci