Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 25 febbraio 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
Quarta Diatesi: Anergica

Quarta Diatesi: Anergica


Catalizzatore specifico: Rame – Oro - Argento (Cu Au Ag).
Comportamento Fisico :
Soggetto a “crolli a picco” della vitalità, tipico anche della prima diatesi.
L’astenia di questa diatesi è globale, profonda e copre tutta la giornata anche se non sono rari episodi euforici e di aggressività reazionale.
Sono molto sensibili al freddo, alla paura e allo stress per insufficienza surrenalica.
Scarsissima forza e resistenza fisica, scarsa energia e nessuno slancio.
Il sonno è irregolare, talvolta con incubi, talvolta letargico, o con crisi di insonnia totale.
Sonnolenza durante il giorno.

Comportamento Psicologico:
Pessimismo costante e disinteresse per la vita, per la famiglia che lo circonda.
Il soggetto si sente inutile, la volontà e la capacità di reazione sono ridotte a nulla, prerdomina l’abulia e la psicastenia grave con frequenti attacchi d’angoscia depressione grave e aggrassività.
La tendenza depressiva è pervasa dall’idea della morte.
Ricerca la solitudine e ha spesso esigenza di riposo.
Nei confronti del prossimo è indifferente o aggressivo nei momenti di ribellione.
Passa dal disgusto della vita all’indifferenza.
Mènètrier ha rilevato come la sintomatologia di questa diatesi coincida con la situazione tipica dei dirigenti, intellettuali e uomini d’affari affaticati della civiltà contemporanea.

Comportamento intellettuale:
Seria diminuzione delle facoltà intellettuali, della memoria, della capacità di concentrazione con frequenti episodi di confusione mentale con fasi, tuttavia di regressione ed alternanza.
Non ama più leggere anche per l’incapacità di ricordare quanto letto, non si concentra su niente, non coordina le sue idee.
La creatività scompare e resta indifferente a quanto lo interessava prima.

Riassumiamo le manifestazioni
DIATESI IV - Anergica
I malati racchiusi in questa diatesi sono dei soggetti che si difendono male nei confronti di tutti gli "insulti" microbici, fisici o psicologici e che, generalmente, reagiscono male a questi "insulti". Riportiamo, qui di seguito, in modo più dettagliato i caratteri più frequenti :
- Turbe allergiche :
Eczemi infetti
Allergie respiratorie che poi s'accompagnano a sinusiti o ad otiti.
- Affezioni dermatologiche :
Acne, Psoriasi- Affezioni reumatologiche :
Artrosi, Poliartrite reumatoide, Spondiloartrite, Sindrome di Gougerot – Sjögren, Sindrome di Fiessinger-Leroy-Reiter.
- Sindromi infettive :
Affezioni intestinali :- rettocolite emorragica- fistole anali, Raccolte purulente O.R.L. :- otiti - sinusiti – mastoiditi,
Stafilococchi ribelli o recidivanti :- polmonari – antrace - foruncolosi - osteomieliti, Tubercolosi acute o gravi : polmonari, meningee, ossee, sierose, ganglionari, viscerali.
- Comportamento fisico :
Astenia globale, Abbassamento generale della vitalità e del dinamismo
- Comportamento psicologico :
Disinteresse tanto per il suo "entourage" e la vita familiare quanto per la sua attività professionale Desiderio di solitudine, Abulia, Sensazione di esistenza inutile, Indifferenza alla morte, Idee suicide (o tentativi di suicidio).
- Antecedenti familiari:
Simili alle affezioni od ai comportamenti sopra citati.


05/08/2014
''La Naturopatia'' a cura del dott. Natalino Petti