Giramolfetta
 MOLFETTA - venerdì 12 aprile 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
INCONTRO CONVIVIALE PER FESTEGGIARE LA CONCLUSIONE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2013/2014

INCONTRO CONVIVIALE PER FESTEGGIARE LA CONCLUSIONE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2013/2014




Alcune sere fa, il 23/luglio/2014, gli arbitri della Sezione “Paolo Poli” di Molfetta si sono riuniti presso un ristorante di Bisceglie per festeggiare la conclusione della stagione sportiva che si concretizza nelle risultanze che ciascuno degli associati consegue per effetto dei singoli “impegni” profusi nell’attività arbitrale. Queste si concretizzano :
1) Promozione in categorie superiori sia come arbitri, che come assistenti, che, infine come osservatori;
2) Conferma nei ruoli di appartenenza nella stagione terminata;
3) Avvicendamento in altre funzioni sia tecniche che amministrative.
Ovvio ciò che si festeggia sono le promozioni, nel caso quelle dei colleghi:
1) Acquafredda Nicola;
2) Ayroldi Stefano;
3) Dell’olio Mauro;
4) Prenna Emanuele.
E’ evidente che ciò sia attribuibile ai lusinghieri risultati conseguiti per le brillanti prestazioni “Arbitrali” fornite sia sui campi di gioco che nelle competenze regolamentari (Ayroldi Stefano) riconosciute.
Il collega Acquafredda Nicola è stato inquadrato nell’Organo Tecnico CAN – 5. Dal 06/05/2004 al 01/07/2006 a disposizione dell’O.T. sezionale; dal 13/10/2006 a diposizione dell’O.T. Regionale; infine come già detto dal 02/07/2014 all’O.T. Nazionale. Sostenuto da un sicuro bagaglio culturale (laurea in ingegneria) ma soprattutto da determinazione e costanza ha realizzato una Sua legittima aspirazione.

Il collega Ayroldi Stefano con una carriera arbitrale di grande prestigio, culminata nella partecipazione al Campionato Mondiale del 2010 nel ruolo di Assistete, Gli è stato riconosciuto la grande competenza tecnica per cui è stato il 02/07/2014 nominato Componente del Settore Tecnico Nazionale. Egli è l’esempio che per svolgere una certa attività tecnica bisogna essere sostenuti non solo da preparazione ma anche da una “vocazione” il che Gli venne riconosciuto sin dalle Sue prime gare dirette; noi tutti, me compreso; dicevamo : “questo è nato Arbitro”. I fatti lo hanno confermato. Sono sicuro che una adeguata cura nel frenare slanci emotivi faranno emergere entusiasmo e determinazione nello svolgere il Ruolo cui è stato chiamato, il che contribuirà a migliorare la preparazione tecnica sia degli Arbitri che degli Assistenti cui Egli si proporrà quale relatore.
Il collega dell’Olio Mauro, arbitro effettivo il 07/03/2007, il 03/03/2009 transitò nel ruolo di “Assistente” nell’O.T.R. e nel 02/07/2014 è stato promosso “Assistente” nella serie D.
Egli costituisce il più classico esempio di colui che è riuscito a trovare la Sua collocazione in un ruolo a Lui più congeniale.
Quanto al collega Emanuele Prenna arbitro il 24/08/1998 transita nel ruolo di “Assistente” l’01/07/2008 alla CAN/D; l’01/07/2011 alla CAN PRO; infine il 02/07/2014 alla CAN/B.
Emanuele è il prototipo dell’uomo di sport che vive in concreto i valori dei quali è alfiere. Ciò è testimoniato non solo dal Suo titolo di studio “Professore ISEF” ma anche da riconoscimenti quale quello assegnatoli dal Panathlon Molfetta il 28/11/2008: premio Far Play per aver soccorso, nella gara Minervino/Apricena, un calciatore che avendo perduto conoscenza per uno scontro fortuito di gioco, percepita la gravità del caso, intervenne e riuscì ad aprigli la bocca e ad estrarre la lingua.
Quanto ai colleghi inseriti nella terza fascia (avvicendamento) per questi l’evento è accolto con difficoltà, spesso con irritazione. In verità ciò è comprensibile perchè l’attività arbitrale (arbitro o assistente) si fonda sull’affermazione del proprio io (amor proprio) solo di riflesso si diffonde il bene che scaturisce ogni volta che si opera “bene”. Pertanto quando si è invitati a cambiare “funzione” vi è frustrazione. Solo dopo, quando si intraprende un’altra attività. In particolare “l’osservatore” si rileva che questa è finalizzata al “bene “ del proprio “simile” (amore per l’altro) L’Arbitro, nella fase dell’apprendimento e formazione. E’ per questo che dico ai colleghi “fuori-ruolo” che hanno concluso una fase della loro vita arbitrale ma inizia una nuova che potrà offrire loro grandi soddisfazioni. D’altronde in sezione abbiamo degli esempi concreti, vedi Ayroldi Nicola che attualmente svolge il ruolo di componente O.T- della commissione LEGA PRO; Altomare Francesco componente O.T.R., e tanti altri. Fra l’altro è da sottolineare che è gratificante quando si può trasmettere ad altri il proprio patrimonio culturale arbitrale, il che cementa i rapporti umani di colleganza e ci rende solidali. Ciò spiega l’atmosfera di festa e di comune gioia che si notava in tutti i partecipanti per il successo di colleghi. E’ questo che fa della sezione di Molfetta, come disse il collega Ayroldi Nicola, nel Suo intervento, un gruppo omogeneo e solidale.
Continuate così, ragazzi, perchè ciò vi rende non solo migliori quali arbitri ma soprattutto come uomini.
Auguri a tutti : Mauro Minervini.




07/08/2014
L'arbitro e il mondo del calcio a cura del prof. Mauro Minervini
04/10/2014
Nuova stagione agonistica 2014/2015
07/08/2014
INCONTRO CONVIVIALE PER FESTEGGIARE LA CONCLUSIONE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2013/2014
24/06/2014
NICOLA DI RAFFAELE
04/04/2014
UNA SERATA FELICE
01/04/2014
LA SEZIONE AIA MOLFETTA RICORDA IL COLLEGA MAURO ZAZA
06/03/2014
ASPETTO DISCIPLINARE
17/02/2014
APPLICAZIONE DELLE REGOLE DI GIOCO
04/02/2014
27^ puntata - ''RAPPORTO DI GARA DELL’OSSERVATORE ARBITRALE''
26/01/2014
26^ puntata - ''RELAZIONE DELL’OSSERVATORE ARBITRALE''
14/01/2014
25^ puntata - ''L’osservatore arbitrale''
24/12/2013
24^ puntata - ''IL RAPPORTO DI GARA''
07/12/2013
23^ puntata - ''La protezione del calciatore contuso''
04/12/2013
22^ puntata - ''Come comunica l’Arbitro le Sue decisioni?''
22/11/2013
21^ puntata - ''Vantaggio''
16/11/2013
20^ puntata - ''Discrezionalità dell’arbitro - parte 2''
03/11/2013
19^ puntata - ''Discrezionalità dell’arbitro''
27/10/2013
18^ puntata - ''Regola 5 punto 5''
20/10/2013
17^ puntata - ''Ripresa attività tecnica''
08/10/2013
16^ puntata - ''Valutazioni di carattere generale sul rispetto delle regole nell'attività arbitrale''
29/07/2013
15^ puntata - ''Regola n°5: Poteri e doveri dell'arbitro - 2^ parte''
11/06/2013
14^ puntata - ''Regola n°5: Poteri e doveri dell'arbitro''
27/05/2013
13^ puntata: ''Codice etico e di comportamento dell'Associazione Italiana Arbitri''
11/05/2013
12^ puntata - ''Regola n° 4: equipaggiamento dei calciatori''
23/04/2013
11^ puntata - ''Regola n° 3: numero dei calciatori''
08/04/2013
10^ puntata - ''regola n. 2: IL PALLONE''
25/03/2013
9^ puntata - Franco Altomare
11/03/2013
8° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Il terreno di gioco, parte 3''
26/02/2013
7° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Esordio di Eugenio Abbattista in Serie A''
19/02/2013
6° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Il terreno di gioco, parte 2''
03/02/2013
5° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Il terreno di gioco''
21/01/2013
4° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Le basi per un'ottima direzione arbitrale''
05/01/2013
3° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini: ''Il ruolo attivo dell'arbitro''
26/12/2012
2° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini
13/12/2012
1° app. con la rubrica ''L'arbitro e il mondo del calcio'' curata dal prof. Minervini