Giramolfetta
 MOLFETTA - giovedì 29 febbraio 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
L’IMMAGINE DELLA REALTÀ

L’IMMAGINE DELLA REALTÀ




La nostra capacità di interagire in maniera efficace con l’ambiente dipende dalla percezione che ne abbiamo, dalle esperienze che abbiamo in maniera, da come utilizziamo le risorse esperienziali in relazione alle varie situazioni che affrontiamo. Tutto ciò significa usufruire di un sistema di riferimento della realtà.
Le azioni che un individuo intraprende giorno per giorno sono il frutto del significato che egli dà agli eventi vissuti, attraverso il sistema di riferimento che si è costruito. A causa delle differenti griglie di interpretazione che l’individuo possiede (mappe mentali), si determina tale situazione: ciò che è ovvio per qualcuno non lo è per qualcun altro.
Nella percezione di una situazione l’individuo interviene, intenzionalmente, su alcuni suoi aspetti. Tale aggiustamento gli permette una migliore utilizzazione esperienziale della situazione in relazione al proprio sistema di riferimento.
Il fatto che una situazione possa essere interpretata determina la condizione per cui per la sua stessa situazione, da più persone, può essere vissuta o descritta da diversi punti di vista comunque accettabili. L’area di accettabilità che rende credibile una situazione è quella nella quale è possibile operare un processo persuasivo.
Il persuasore deve tener conto di una regola inderogabile per mettere in atto il proprio processo persuasivo: deve comunque e sempre avere come punto di partenza il destinatario al quale deve rivolgere il proprio messaggio e verificare, tenendo il proprio referente come punto di confronto, l’efficacia del processo che ha messo in atto. Una conoscenza inadeguata dell’interlocutore può avere conseguenze pericolose. Una proposta ritenuta convincente rischia di avere l’effetto contrario su un interlocutore che giudichi negative le ragioni stimate dal persuasore favorevoli alla proposta in questione. La conoscenza dell’interlocutore, che ci si è proposti di convincere, è dunque la condizione preliminare per agire con un’influenza efficace.
Abbiamo già detto che le persone costruiscono delle rappresentazioni interne degli eventi. L’esperienza e il comportamento vengono condizionati dal modo in cui gli individui interpretano gli eventi. Ognuno agisce in base al proprio sistema di riferimento e non solo al mondo dell’esperienza sensoriale. Le persone sono diverse perchè si danno spiegazioni diversi di eventi simili. Le regole che producono tali spiegazioni sono adatte a una specifica serie di eventi. Quando si presenta un problema le persone compiono la scelta migliore tra quelle possibili che hanno a disposizione. Per cui possiamo affermare che una persona non sbaglia, semplicemente non ha altre scelte. Fortunatamente una nuova esperienza può creare variazioni fra le regole che forniscono spiegazioni.
Nella misura in cui la gente ha sistemi di riferimento simili ha anche gli stessi processi psicologici e si forma un’esperienza soggettiva simile. Pertanto un individuo che interpreta la realtà secondo la struttura esperienziale di un altro individuo e interagisce secondo tale struttura avrà, assieme ad esso, una visione comune della realtà.


16/09/2014
''Gli strumenti per essere vincenti'': metodi e tecniche per conoscersi e valorizzarsi, a cura dello psicologo Pino Fiore
13/02/2015
LA ROTTURA
05/02/2015
L’ACCORDO
29/01/2015
L’INTERAZIONE
21/01/2015
IL CONTATTO
14/01/2015
AREA DEI BISOGNI E LA MATRICE DEL PROCESSO DI INFLUENZA
03/01/2015
LA STRATEGIA DELL’INFLUENZATORE
20/12/2014
TIPI DI RISTRUTTURAZIONE - 2^ parte
13/12/2014
TIPI DI RISTRUTTURAZIONE - 1^ parte
06/12/2014
CREARE NUOVI PUNTI DI VISTA NEL SISTEMA DI RIFERIMENTO: LA RISTRUTTURAZIONE
29/11/2014
IL POSSESSO COME STIMA SOCIALE
21/11/2014
L’ATTRAZIONE INTERPERSONALE
16/11/2014
GLI ALTRI COME RIFERIMENTO
11/11/2014
LA REGOLA DELL’IMPEGNO E DELLA COERENZA
05/11/2014
COMPORTAMENTI AUTOMATICI E ACCETTAZIONE DELLE NORME SOCIALI
01/11/2014
L’INFLUENZA DELL’ASSOCIAZIONE - 3^ parte
27/10/2014
L’INFLUENZA DELL’ASSOCIAZIONE - 2^ parte
21/10/2014
L’INFLUENZA DELL’ASSOCIAZIONE 1^ parte
16/10/2014
LA RISPOSTA AUTOMATICA ALL’AMBIENTE ESTERNO E L’INFLUENZA DELL’ASSOCIAZIONE
09/10/2014
IL PERCORSO PERSUASIVO - 2^prova
27/09/2014
ESTRAZIONE DEI PROCESSI
22/09/2014
I PROCESSI DI PENSIERO
16/09/2014
L’IMMAGINE DELLA REALTÀ
11/09/2014
POSIZIONARSI SUL BISOGNO
05/09/2014
BISOGNI DEL RUOLO SOCIALE
28/08/2014
SCOPO E BISOGNO: L’INDIVIDUO COME FONTE DI DESIDERIO
22/08/2014
IL COMPORTAMENTO
16/08/2014
LA PERSUASIONE
08/08/2014
ANALISI DELLE TRANSAZIONI - 2^ parte
02/08/2014
ANALISI DELLE TRANSAZIONI - 1^ parte
28/07/2014
COME COMUNICANO GLI STATI DELL’ IO
23/07/2014
ANALISI TRANSAZIONALE E PROCESSO COMUNICATIVO
18/07/2014
L’INCONGRUENZA NELLA COMUNICAZIONE
13/07/2014
LA COMUNICAZIONE PARAVERBALE - 2^parte
07/07/2014
LA COMUNICAZIONE PARAVERBALE - 1^parte
01/07/2014
LE ASSOCIAZIONI NEL LINGUAGGIO
24/06/2014
SCEGLIERE LE PAROLE E LE LORO COMBINAZIONI IN FRASI
18/06/2014
LA GENERALIZZAZIONE NEL LINGUAGGIO
12/06/2014
LA DEFORMAZIONE NEL LINGUAGGIO
05/06/2014
LA CANCELLAZIONE NEL LINGUAGGIO
30/05/2014
IL LINGUAGGIOE LA RAPPRESENTAZIONE DELL’ESPERIENZA: CANCELLAZIONE, DEFORMAZIONE, GENERALIZZAZIONE
25/05/2014
LA COMUNICAZIONE VERBALE
19/05/2014
GESTI E MOVIMENTI DEL CORPO
11/05/2014
LO SGUARDO
05/05/2014
L’ ESPRESSIONE DEL CORPO
28/04/2014
LA POSTURA
20/04/2014
IL COMPORTAMENTO SPAZIALE
14/04/2014
L’ASPETTO ESTERIORE
07/04/2014
MODALITÀ DEL COMUNICARE
29/03/2014
CIÒ CHE SI CONOSCE E NON, NELL’INTERAZIONE TRA INDIVIDUI
12/03/2014
IL CAMBIAMENTO IN AT
06/03/2014
CRESCITA DELL’INDIVIDUO E STRUTTURA DELLA PERSONALITÀ
26/02/2014
IL TEMPO E LA PIANIFICAZIONE DELLE AZIONI
16/02/2014
IL TEMPO SPAZIALE
08/02/2014
LA STRUTTURAZIONE DEL TEMPO
29/01/2014
29^ puntata - ''IL TEMPO CRONOLOGICO E QUALITATIVO ''
22/01/2014
28^ puntata - ''IL SIGNIFICATO DEL TEMPO E LA SUA PLURALITÀ ''
15/01/2014
26^ puntata - ''LA PROGRAMMAZIONE - 2^ parte''
07/01/2014
26^ puntata - ''LA PROGRAMMAZIONE - 1^ parte''
13/12/2013
25^ puntata - ''IL PENSIERO CONVERGENTE: LA DECISIONE - 2^parte''
03/12/2013
24^ puntata - ''IL PENSIERO CONVERGENTE: LA DECISIONE - 1^parte''
25/11/2013
23^ puntata - ''METODOLOGIE PER LO SVILUPPO DELLA CREATIVITÀ''
14/11/2013
22^ puntata - ''IL PENSIERO DIVERGENTE: LA CREATIVITÀ E LO SVILUPPO DI NUOVE IDEE''
02/11/2013
21^ puntata - ''LE CAPACITÀ DI PENSIERO - (2^parte)''
22/10/2013
20^ puntata - ''LE CAPACITÀ DI PENSIERO - 1^parte''
11/10/2013
19^ puntata - ''LA TRAPPOLA DELL’ARIETE - 3^parte''
25/09/2013
18^ puntata - ''LA TRAPPOLA DELL’ARIETE - 2^parte''
15/09/2013
17^ puntata - ''LA TRAPPOLA DELL’ARIETE - 1^parte''
04/09/2013
16^ puntata - ''LA DEFINIZIONE DELLE FUNZIONI/OBIETTIVI CON L’AT''
24/08/2013
15^ puntata - ''La definizione delle attività individuali attraverso l'analisi delle funzioni - 4^ parte''
13/08/2013
14^ puntata - ''La definizione delle attività individuali attraverso l'analisi delle funzioni - 3^ parte''
05/08/2013
13^ puntata - ''La definizione delle attività attraverso l'analisi delle funzioni - 2^ parte''
22/07/2013
12^ puntata - ''La definizione delle attività individuali attraverso l'analisi delle funzioni''
30/06/2013
11^ puntata - ''La personalità come sistema''
02/06/2013
10^ puntata - ''La pianificazione nella vita dell'individuo - 2^ parte''
25/04/2013
9^ puntata - ''La pianificazione della vita dell'individuo - 1^ parte''
03/04/2013
8^ puntata - ''La relazione tra fattori di ruolo e capacità personali''
18/03/2013
7° app. con la rubrica dello psicologo Pino Fiore - Parte 2 - ''Gli strumenti per essere vincenti'': metodi e tecniche per conoscersi e valorizzarsi
17/02/2013
6° app. con la rubrica dello psicologo Pino Fiore - Parte 1 - ''Gli strumenti per essere vincenti'': metodi e tecniche per conoscersi e valorizzarsi
22/01/2013
5° app. con la rubrica dello psicologo Pino Fiore - 'Parte 2 - ESSERE VINCENTI: metodi e tecniche per conoscersi e valorizzare il proprio potenziale per il successo
07/01/2013
4° app. con la rubrica dello psicologo Pino Fiore - 'Parte 1 - ESSERE VINCENTI: metodi e tecniche per conoscersi e valorizzare il proprio potenziale per il successo'
22/10/2012
3° appuntamento con la rubrica curata dallo psicologo e psicoterapeuta dott. Pantaleo F. Ceci: Il Distretto Socio Sanitario n.1 Giovinazzo-Molfetta e la Porta Unica d'Accesso
04/09/2012
2° appuntamento con la rubrica curata dallo psicologo e psicoterapeuta dott. Pantaleo F. Ceci:IL DISTRETTO SOCIO SANITARIO 1 ASL BA E LA RETE DELLE CURE DOMICILIARI
23/08/2012
1° appuntamento con la nuova rubrica curata dallo psicologo e psicoterapeuta dott. Pantaleo F. Ceci