Giramolfetta
 MOLFETTA - mercoledì 23 ottobre 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
Una Strizzata di Bellezza

vitogiancaspro.com/2012/05/20/nude/">Una Strizzata di Bellezza
Nude, Pencil on Paper,
Vito Giancaspro © 2005
vitogiancaspro.com/2012/05/20/nude/


La bellezza, si sa e' una opinione soggettiva. Infatti spesso i genitori chiamano i propri figli “belli di mamma o di papa’.” Come del resto se ci guardiamo allo specchio, ci ritroviamo faccia a faccia a contemplare e fare i conti con la nostra piu’ assoluta vanita’.

Generalmente si definisce bella, una persona dalle caratteristiche fisiologiche simmetriche che siano in armonia non solo tra esse ma ampiamente in sintonia con la classificazione di massa (ad es: stelle del cinema, modelle da propaganda, ecc.).
In proposito a tale definizione si aggiunge il senso intuitivo della percezione umana.
Infatti in uno dei tanti esperimenti nel campo pedagogico si e’ riscontrato che esponendo ad un bimbo di tenera eta' un bel volto di donna, le rispondera’ sorridendo ma se gli si introdurra’ un volto meno bello, comincera' ad infastidirsi, avvertendo un senso di repulsione verso colui o lei che spesso se fortunate, lo indurranno al pianto e nel peggiore dei casi l’osservatore dai connotati meno simpatici si ritrovera’ col volto umido.

Restando sul tema di identificazione della bellezza, spesso il suo significato assume il proprio valore in relazione a come il soggetto esposto riesca intenzionalmente o spontaneamente a rappresentare la propria immagine in termini puramente estetici.
La bellezza puo' in alcuni casi essere sinonimo di purezza, attraverso dedizione e rispetto per il proprio corpo. Uno degli esempi di immagine di purezza lo si puo’ raffigurare attraverso l’atto di allattamento di un bimbo, come rispetto e dedizione verso un’altro corpo (assicurarsi che i maschietti privi di denti rientrino nella categoria di tenera eta’).

In altri casi purtroppo, la bellezza viene confusa con la classica volgarita' ad esempio, la bellezza stereotipa delle modelle su varie riviste di automobili e motocicli, o come l'esempio della donna oggetto vista spesso su riviste porno ed in alcuni film, la cui visione e’ strettamente diretta ad un pubblico adulto di predominanza maschile. Oggi con l’uso di Internet mantenere il controllo dell’audience nella selezione di fasce d’eta’ e’ quasi impossibile. Il coprifuoco e’ormai fuori moda; e’ come una donna che indossa jeans o calze largamente bucate che hanno sostituito la rivoluzionante minigonna degli anni ’60 che esponeva le piu’ vergini visioni di pura femminilita’.

Infine, la bellezza resta tale, in relazione al modo di porsi agli occhi di un pubblico osservatore e critico. La bellezza e' intrinseca, cioe' chi crede di possedere tale bellezza, si pone al pubblico, convincendolo che chi si espone come tale e' bello/a. Quindi non e' sufficiente essere belli sulla superficie ma essere belli e' espressione della propria anima e stile di vita.


Vito Giancaspro © 2013-2014



P.S. : Sara’ forse per la mia miopia ma per me la bellezza e’ anche chi si spazzola bene i denti e non solo per motivi estetici ma anche per eliminare l’odore nauseante d’aglio.
E come ultimo augurio ai piu’ accaniti/e di bellezza e’ il caso di porvi il mio piu’ sentito in bocca al lupo (con o senz’ aglio) … e come si suol dire, in culo alla balena?




29/10/2014
''Punti di Vista'' di Vito Giancaspro