Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 15 settembre 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
Cime di rapa, buone e salutari

Cime di rapa, buone e salutari



Questo ortaggio tipico della Puglia è ricco di sostanze che proteggono i tessuti, bloccano le cellule degenerate e rinforzano ossa e stomaco

Dal gusto amarognolo e leggermente piccante, le cime di rapa sono tra le verdure più ricche di nutrienti e antiossidanti. Contengono calcio, fosforo e potassio in quantità (ma anche magnesio e ferro), vitamine C, A e B2 e proteine. Le cime di rapa appartengono alla famiglia delle Crucifere, una varietà vegetale che contiene sostanze utili nella disintossicazione dell’organismo e nella prevenzione dei tumori a carico, soprattutto, del seno, dello stomaco e del colon-retto. Contengono due molecole (sulforafano e indolo-3-carbinolo) che sono in grado di liberare l’organismo dalle sostanze cancerose. In particolare l’indolo-3-carbinolo ha un’azione antiestrogenica: alcuni tumori al seno sono ormonodipendenti e questa particolare molecola andrebbe a riequilibrare il metabolismo estrogenico e a prevenire le degenerazioni cellulari. Inoltre il sulforafano (che conferisce il tipico odore di cavolo alle cime di rapa) oltre a possedere una potente azione disintossicante, ha anche una funzione battericida e combatte l’Helicobacter pylori, che si è riscontrato essere, in molti casi, precursore di molte patologie a carico dello stomaco. Le cime di rapa abbondano anche di clorofilla, ottimo rimedio antifatica, utile in caso di stanchezza e stress lavorativo.

Disintossicano e aiutano a perdere peso
Le cime di rapa sono ricchissime di sostanze antietà che mantengono giovani i tessuti e gli organi!. Per cucinare scegliamo solo le cime di rapa fresche, con le foglie tenere e di un verde acceso, con tanti fiori e senza parti gialle e consumiamole in breve tempo (massimo 2 giorni dopo l’acquisto) per usufruire al meglio delle loro virtù. Di solito si cucinano previa sbollentatura (e per mantenerne il colore verde si passano sotto un getto d’acqua fredda appena scolate) ma per godere appieno del “patrimonio antiaging” è preferibile cuocerle a vapore nel cestello. Vanno preferite le cime di rapa biologiche perchè, essendo una verdura a foglia, queste tendono ad assorbire, più di altri ortaggi, eventuali pesticidi usati nella coltivazione. Poco caloriche (appena 25 kcal l’etto), le cime di rapa sono sazianti, depurative, diuretiche e disintossicanti, utili a mantenere in salute la circolazione sanguigna e la funzionalità del cuore.

Provale con la salsa di rafano e yogurt
Taglia grossolanamente e cuoci le cime di rapa al vapore. Intanto fai appassite una cipolla di Tropea tritata in poco olio d’oliva, un cucchiaino di aceto di mele e sale marino. Aggiungi uno yogurt greco magro, fai addensare e unisci alla salsa ottenuta un cucchiaino di salsa di rafano (o salsa cren). Sala, condisci con la salsa le cime di rapa e servi ancora calde. Accompagna il tutto con dei cracker o delle cialde di farina integrale. È un antipasto che purifica il tratto digerente.

Perchè fanno bene
Condite con l’aceto di mele, le cime di rapa risultano particolarmente depurative; l’abbinamento con lo yogurt rafforza le difese immunitarie dell’intestino mentre il rafano è ricco di vitamine C e B.

Stufate alla mediterranea fortificano lo scheletro
Taglia e cuoci al vapore le cime di rapa. Fai soffriggere a fuoco lento in poco olio uno spicchio d’aglio, 2 acciughe, una manciatina di capperi dissalati e 4 olive piccanti sminuzzate. Dopo aver scolato le cime, passale in padella e cuocile per 5 minuti. Puoi aggiungere a fine cottura una spolverata di gomasio, un mix di semi di sesamo tostati e sale integrale che trovi già pronto in erboristeria.

Il punto di forza
Il gomasio è un’ottima fonte di calcio e zinco: combinato con i composti solforati delle cime di rapa, aumenta le difese immunitarie e previene la perdita di calcio delle ossa.
Il segreto? Non lessarle troppo a lungo
Per conservare intatti gli antiossidanti delle cime di rapa, non farle lessare a lungo ma sbollentale pochi minuti nel cestello; quindi condiscile con olio d’oliva e limone o saltale in padella con uno spicchio d’aglio. Infine, spolverizzale con una presa di peperoncino.

Fonte: Riza.it


18/11/2014
''Cibo e Alimentazione''
22/05/2018
Kefir, proprietà e benefici di una delizia d'Oriente
13/03/2018
Quanti benefici dalle patate
03/01/2018
Cervello giovane grazie al cacao
29/08/2017
Chiodi di garofano: la spezia analgesica che allevia mal di testa e nausea
22/06/2017
Prezzemolo, l’erba aromatica ricca di vitamine che favorisce la digestione
03/05/2017
Zafferano, la spezia che contrasta gli sbalzi d'umore
27/03/2017
Con la patata dolce abbassi la glicemia
11/02/2017
Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire
28/12/2016
Col lime previeni cedimenti ed effetto yo-yo
06/11/2016
Carruba, il frutto che cura stomaco e intestino
27/09/2016
Con le melanzane combatti i liquidi in eccesso
16/08/2016
Cannella, la spezia versatile dalle mille proprietà
28/06/2016
Grana e parmigiano, grandi formaggi anti fame
21/05/2016
Cavolo: l'ortaggio che elimina stitichezza e ulcere
12/04/2016
Ossa e cervello più forti con le noci
13/03/2016
Barbabietola, con il suo succo curi fegato e cuore
10/01/2016
Tofu e seitan, ecco le proteine vegetali
06/12/2015
Succo di prugna, la tua miniera di fibre
20/07/2015
Contro il colesterolo fai scorta di sesamo
05/07/2015
Le banane aiutano contro colite e acidità
10/06/2015
Alt a stipsi e ristagni coi fagiolini
29/05/2015
Carote, grandi alleate delle ghiandole
19/05/2015
Il pesce “all’orientale” aiuta a digerire
09/05/2015
Arterie pulite con le uova "naturali"
28/04/2015
Liquirizia: il più dolce dei digestivi
21/04/2015
Tutto il buono del limone
09/04/2015
Crescione, l’insalata della salute
01/04/2015
Alici: nemiche del colesterolo, alleate della linea.
27/03/2015
Lo yogurt greco dà uno sprint al metabolismo
14/03/2015
Se fai scorta di fibre neutralizzi il colesterolo
06/03/2015
Con la crusca previeni diabete e stipsi
26/02/2015
Riporta in tavola il topinambour
18/02/2015
Pepe nero, la spezia alleata della linea
10/02/2015
Cannella, inaspettato aiuto per dimagrire
03/02/2015
Le zuppe invernali aiutano la linea
25/01/2015
L'ortaggio che sgonfia e depura
17/01/2015
Fai scorta di mandarini, tutto il corpo ringrazierà
11/01/2015
Via stress e fame nervosa con la schisandra
28/12/2014
Con questi cibi prepari il corpo al freddo
19/12/2014
Coi pomodori secchi alt a smagliature e cedimenti
10/12/2014
Con il topinambur rigeneri bile e fegato
03/12/2014
Con le mandorle rigeneri nervi e cervello
25/11/2014
Cachi: il ricostituente d'autunno
18/11/2014
Cime di rapa, buone e salutari
14/11/2014
Gola e tonsille al sicuro con il lime
09/11/2014
Con Betulla e Stevia spegni la voglia di zuccheri
04/11/2014
Spazio alla zucca sulla tavola d’autunno
30/10/2014
Con i ceci disintossichi colon e circolo
24/10/2014
Il radicchio purifica il sangue e ti depura
19/10/2014
Castagne, la miglior merenda d’autunno
14/10/2014
Scopri i cibi che rivitalizzano il fegato
07/10/2014
Le pere, i ricostituenti d’autunno
03/10/2014
Energia al top con frutta secca e avena
25/09/2014
Pomodoro concentrato e tabasco, alleati della linea
20/09/2014
Peperoni, “amici” di pelle e memoria
15/09/2014
I cibi rimineralizzanti che rigenerano il sangue
08/09/2014
Fresco o in scatola, il tonno ti aiuta a perdere peso
01/09/2014
Via la gastrite con il finocchietto
26/08/2014
Bruschetta, regina della tavola estiva
12/08/2014
Insalate estive, preparale così
07/08/2014
Così il gelato diventa un pasto completo
31/07/2014
Fichi: così li mangi “senza pericoli”
26/07/2014
Amarene, un alleato per dimagrire
21/07/2014
Tutto il buono del latte di riso
16/07/2014
Così anche la caprese fa dimagrire
10/07/2014
Latte di mandorla: scopri perché ti fa bene!
03/07/2014
Le proprietà della liquirizia e gli usi in cucina
27/06/2014
Sedano rapa, il tuo tonico naturale
20/06/2014
Una pesca al giorno aiuta tutto il corpo
12/06/2014
La ciliegia, il frutto che prepara all’estate
01/06/2014
La spesa di giugno: quali prodotti tipici e quale frutta e verdura comprare
27/05/2014
Sfrutta la forza degli spinaci
18/05/2014
Le 10 regole d’oro per vivere in salute secondo un oncologo
12/05/2014
Cioccolato, alleato di umore e salute
06/05/2014
Mandorle, un concentrato di salute per uno spuntino anti-fame
30/04/2014
Largo ai cibi che ti danno lo sprint
22/04/2014
Coi finocchi assimili meno grassis
16/04/2014
Tutto il buono degli gnocchi
08/04/2014
Scopri il kefir, delizia orientale buona e salutare
31/03/2014
Le meraviglie dell’alchechengi
24/03/2014
Le grandi virtù del cavolo nero
16/03/2014
L'ananas mette in salvo le difese
08/03/2014
Carote: grandi amiche di fegato e intestino
22/02/2014
L’importanza della dieta mediterranea tradizionale per la nostra salute
13/02/2014
Curry: proprietà benefiche, nutrizionali e controindicazi
04/02/2014
2^ puntata - ''La storia del pane''
27/01/2014
1^ puntata - ''Farina 00 e 0: Cosa sono?''