Giramolfetta
 MOLFETTA - mercoledì 28 ottobre 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
ECCELLENZA - COPPA PUGLIA CONTRO IL CORATO

ECCELLENZA - COPPA PUGLIA CONTRO IL CORATO


Il mister Sisto concede una chance a chi ha trovato meno spazio finora in campionato: dentro d'Elia, Anaclerio, Cantatore, Rubini e Giuliani. Nella prima frazione i padroni di casa lasciano il possesso agli ospiti, per poi recuperar palla a centrocampo e verticalizzare. Alla prima occasione i biancorossi passano: calcio d'angolo ribattuto dalla difesa, pallone raccolto da Loseto che cerca Rubini, il cui colpo di testa finisce nell'angolino in basso alla destra del portiere.
Nonostante il Corato si spinga spesso nella metà campo avversaria non riesce ad impensierire più di tanto il Molfetta, che anzi sfiora il raddoppio con Petruzzella.
L'appuntamento con il 2-0 è però solo rimandato: cross di Giuliani dalla destra e Petruzzella, da Bomber di razza, anticipa il diretto avversario sul primo palo e insacca.
La squadra di Lanza domina in attacco, grazie all'ottima prestazione del trio Giuliani-Petruzzella-Loseto, e in difesa, dove Cantatore (capitano per l'occasione) e Rubini non fanno rimpiangere l'assenza dello squalificato Paris. Prima dell'intervallo è sempre Petruzzella a sfiorare la marcatura, ma la sua conclusione termina di poco a lato.
Nella ripresa la trama del match non cambia: i coratini attaccano ma senza creare pericoli e lasciano aperti ampi varchi in contropiede. A chiudere i giochi (e forse il discorso qualificazione) ci pensa sempre Petruzzella, grazie ad un assist di Loseto che può solo essere tramutato in rete.
Al di là dell’ottimo risultato, questo impegno in coppa porta solo note positive per Sisto, vista la prestazione autoritaria di Cantatore e Rubini in difesa e di Giuliani (valida alternativa a Milloni) in attacco. Di categoria superiore Loseto che, oltre ai due assist, salta l'uomo, cerca la conclusione, ripiega in difesa e fa ripartire la squadra.
Grande prova del giovane Corato del mister Loconsole, ma questo Molfetta sembra essere troppo forte per qualsiasi altra squadra di eccellenza.

Vincenzo Alberto Annese


13/10/2012
Il calcio a Molfetta