Giramolfetta
 MOLFETTA - sabato 14 dicembre 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
Anche secondo l置ltimo rapporto Svimez il Mezzogiorno cresce, ma la Puglia resta indietro

Anche secondo l置ltimo rapporto Svimez il Mezzogiorno cresce, ma la Puglia resta indietro


Anche secondo l置ltimo rapporto Svimez il Mezzogiorno cresce, ma la Puglia resta indietro

«Anche l置ltimo rapporto Svimez conferma quanto anticipato dal nostro Centro Studi: la Puglia segna il passo per ciò che riguarda vocazione imprenditoriale e dinamica del mercato del lavoro. Tantè che il prodotto interno lordo è cresciuto solo dello 0,2 per cento, e la nostra regione è tra quelle che contribuiscono di meno alla ripresa del Paese».
Così il presidente di Confartigianato Imprese Puglia, Francesco Sgherza, commenta i dati recentemente diffusi dall但ssociazione per lo sviluppo dell段ndustria nel Mezzogiorno (SVIMEZ) nel suo rapporto 2016. Confartigianato stessa, nelle settimane scorse, aveva stilato una graduatoria delle Regioni italiane, utilizzando ben 20 indicatori riguardanti il mercato del lavoro, la struttura delle imprese e l誕rtigianato. Il quadro che emergeva era quello di una Puglia in ritardo rispetto alle altre regioni anche del Sud Italia. Si collocava infatti agli ultimi posti in relazione al tasso di occupazione (33,4 per cento), al tasso di attività (41,6 per cento), al tasso di attività femminile (29,1 per cento), alla quota degli occupati nell誕rtigianato (24,4 per cento), alla quota delle imprese straniere (4,3 per cento) e non solo.
SVIMEZ conferma tale lettura. Più in generale, l段ndustria manifatturiera del Mezzogiorno, già poco sviluppata, ha accusato, nel periodo più duro della crisi (2008-2014), una contrazione del 33,8 per cento, a fronte di una flessione più modesta (-13,3 per cento) registrata nel resto del Paese.
Tra le regioni meridionali, la Basilicata è quella che registra il miglior ritmo di crescita: +5,5 per cento, grazie soprattutto al contributo del settore automotive. Seguono il Molise (+2,9 per cento) e l但bruzzo (+2,5 per cento), grazie all'industria in ripresa. La Sicilia e la Calabria, specie grazie all誕gricoltura, crescono rispettivamente dell1,5 e dell1,1 per cento. Si fermano appena allo 0,2 per cento la Puglia, la Campania e la Sardegna, e ciò anche a causa di alcune importanti crisi industriali non ancora superate.
Secondo il rapporto SVIMEZ, i dati del Meridione, complessivamente positivi per il 2015, non bastano a colmare la voragine che si è aperta negli ultimi anni. Mentre il Centro-Nord, infatti, ha recuperato quasi completamente i livelli occupazionali pre-crisi (fatto 100 il dato destagionalizzato del quarto trimestre 2008, nel 2015 è risalito al 99,9) il Sud resta ancora troppo distante (sette punti percentuali in meno, ovvero mezzo milione di occupati in meno rispetto al livello del 2008).

Secondo il presidente Sgherza «anche i dati elaborati da SVIMEZ, pur dipingendo un 2015 complessivamente positivo per il Mezzogiorno, collocano la Puglia tra le regioni che non sono riuscite ad agganciare la ripresa.
L置ltimo anno ha visto realizzarsi una congiuntura favorevole di più fattori: l段ncremento della spesa dovuta alla chiusura della programmazione precedente, l弛ttima annata agricola e l段ntroduzione degli incentivi in favore delle nuove assunzioni hanno spinto verso l誕lto le performance dell段ntero Mezzogiorno, ivi comprese quelle di territori che pur provenivano da anni di seria difficoltà.
Ciò nonostante, l段ncremento di PIL realizzato in Puglia è talmente modesto da collocarla a fondo classifica. Il ritardo in materia di occupazione, in particolare, è una zavorra pesante e sarà arduo riuscire a recuperare il deficit in tempi brevi. Per quanto concerne i giovani, aiuterebbe moltissimo riuscire a completare un sistema fruibile di formazione duale, spingendo per un誕lternanza scuola-lavoro che non sia solo una formalità, ma un vero e proprio ponte verso il mondo aziendale.
Secondo il presidente è auspicabile un cambio di passo. «Una cosa è certa: tutti i dati dimostrano che le PMI rappresentano di gran lunga la componente più vitale del nostro tessuto produttivo. Sono i piccoli imprenditori e gli artigiani i più propensi a fare investimenti, ad innovare, ad avventurarsi in nuovi mercati e, cosa più importante, quelli maggiormente in grado di creare occupazione. Pertanto, ferma restando l段mportanza dell段ndustria e della grande impresa specie in termini di indotto, è necessario agire con maggiore convinzione in favore di chi, senza clamore, di fatto manda avanti il Paese.
Non cè bisogno di inventare operazioni complesse o particolarmente fantasiose: spendere bene i fondi comunitari, semplificandone la fruibilità, assicurare maggiore e più agevole accesso al credito, agire in chiave di riduzione della tassazione locale, focalizzare l段nvestimento pubblico nei settori ad effetto moltiplicatore quale quello delle costruzioni, intraprendere un cammino di reale semplificazione legislativa: sono questi gli interventi di cui il nostro territorio ha bisogno per tornare a correre».


24/09/2016
Notiziario informativo a cura della Confartigianato Imprese Puglia
28/02/2018
Importante proseguire con la razionalizzazione fiscale anche tramite il via all段mposta sul reddito imprenditoriale (Iri)
31/01/2018
L誕groalimentare non cede alla recessione
07/09/2017
Calano le dichiarazioni e il gettito Iva in Puglia
17/08/2017
Migliora l弛ccupazione in Puglia
26/07/2017
Puglia a pi velocit sul fronte dell弾fficienza dei servizi pubblici resi dai Comuni ai cittadini
09/07/2017
Tremila euro alle neo mamme. L脱bap sostiene le imprenditrici artigiane
18/06/2017
Aiuti alle imprese colpite dal maltempo
31/05/2017
Si ribalta la bilancia commerciale con la Grecia
07/05/2017
Contributi, a fondo perduto, per l段nternazionalizzazione delle imprese artigiane della Puglia
24/04/2017
Legge di stabilit 2017
10/04/2017
I pugliesi spendono di pi per mangiare, bere e vestirsi. Ma di meno per la casa, i trasporti, l段struzione e la cultura
25/03/2017
Trump presidente, opportunit e rischi per le esportazioni pugliesi. Ecco quanto vale il made in Puglia verso le superpotenze USA e Russia
07/03/2017
Via libera al catasto energetico regionale
08/02/2017
Sono ben 13.147 le imprese artigiane in Puglia che operano nei settori della riparazione, manutenzione, riciclo e recupero dei materiali
24/01/2017
ォBene l段ntroduzione dell棚ri, ma sulle tasse occorre un taglio pi drasticoサ. In Puglia si contano 34.691 societ di persone e 143.051 imprenditor
03/01/2017
Incentivi all誕ssunzione nelle imprese artigiane
24/12/2016
Sempre pi pugliesi sfruttano le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico
28/11/2016
Aumentano i furti nelle botteghe e nei negozi
13/11/2016
Contributi per l誕cquisto dei testi scolastici a favore dei figli dei dipendenti di aziende artigiane
24/10/2016
Puglia: oltre 158.000 gli edifici residenziali vecchi ed in cattive condizioni
10/10/2016
Un contributo per l誕ggiornamento professionale degli imprenditori artigiani pugliesi
24/09/2016
Anche secondo l置ltimo rapporto Svimez il Mezzogiorno cresce, ma la Puglia resta indietro
10/09/2016
Caos Turchia, i rischi per le esportazioni manifatturiere pugliesi
24/08/2016
Artigiani e pmi, al via il fondo di solidariet bilaterale
09/08/2016
Mestieri d'Arte - Nuova mostra dell'artigianato- FDL Settembre 2016
26/07/2016
Contributi per la sicurezza nei luoghi di lavoro
30/06/2016
Brexit, i rischi per le esportazioni pugliesi. Ecco quanto vale il made in Puglia nel mercato britannico
29/05/2016
Cresce senza sosta l置tilizzo dei voucher. Venduti un milione e mezzo di buoni lavoro nel primo trimestre
19/03/2016
Cresce l弛ccupazione in Puglia. Il saldo tra assunzioni e cessazioni positivo di 31.545 unit
30/01/2016
Irap, ogni azienda pugliese paga 3.171 euro in media. Il valore della produzione ammonta a 16,8 miliardi
23/01/2016
30/12/2015
Le imprese dell誕rtigianato alimentare resistono alla crisi. La Puglia conta 249 prodotti agroalimentari tradizionali
20/12/2015
Aumenta il credito al consumo concesso dalle banche. L段ndebitamento dei pugliesi supera i 6,8 miliardi di euro
13/12/2015
Le aziende di Bari e di Brindisi ォsalvanoサ l弾xport verso la Cina
29/11/2015
Effetto Jobs act in Puglia. Aumentano le assunzioni a tempo indeterminato (15,8%), ma meno della met rispetto alla media nazionale (34,4%)
21/11/2015
Donne sull弛rlo di una crisi di welfare. In Puglia diminuiscono le imprenditrici e le lavoratrici autonome
15/11/2015
Legge di stabilit 2016: Risparmio di 153,3 milioni di euro con le principali nove misure a favore delle MPI della Puglia
08/11/2015
Boom del lavoro accessorio in Puglia Cresce l置tilizzo dei buoni lavoro (o voucher)
04/11/2015
Allarme carni lavorate: Confartigianato: ォLa qualit dei prodotti e un誕limentazione equilibrata rappresentano le migliori garanzie per la saluteサ
23/10/2015
Aumentano i negozi e gli opifici ma diminuiscono i laboratori per arti e mestieri in Puglia. Immobiliare/Ecco tutti i dati sui fabbricati produttivi
22/10/2015
Un risparmio di circa 60 milioni di euro per il taglio dell段mposta sul reddito delle societ (Ires). Ecco quanto risparmierebbero le imprese pugliesi con la misura contenuta nella Legge di Stabilit 2016
10/10/2015
La ォrivoluzione digitaleサ incentiva la nascita di piccole e medie imprese.
30/09/2015
Le aziende pugliesi spendono in media ben 11.252 euro all誕nno per le sole principali imposte locali
23/09/2015
Il manifatturiero pugliese non vede ancora la ripresa
19/09/2015
La 61ェ Giornata dell但rtigianato in Fiera del Levante
15/09/2015
Borse di studio e contributi per l誕cquisto dei testi scolastici a favore dei figli dei dipendenti di aziende artigiane
01/09/2015
ォAcceleranoサ le commissioni tributarie provinciali della Puglia. I ricorsi pendenti scendono da 33.337 a 26.206. Aumentano quelli pendenti presso la commissione regionale
26/08/2015
Aumentano i consumi di energia elettrica in Puglia. Molta di quella prodotta, per, risulta in eccedenza
06/08/2015
Lieve incremento delle ditte artigiane in Puglia. Imprese/Tutti i dati sulla nati-mortalit delle aziende
05/08/2015
Esplode fabbrica di fuochi d誕rtificio. l脱bap versa tremila euro circa a ciascun dipendente
21/07/2015
Crolla l弾xport pugliese verso la Grecia. Export/ Per la prima volta, importiamo pi di quanto esportiamo
13/07/2015
Aumentano i mutui per l誕cquisto di una casa. Mercato immobiliare in ripresa
03/07/2015
Segnali di ripresa: aumentano gli autocarri per il trasporto delle merci in Puglia
01/07/2015
Diminuiscono le dichiarazioni e il gettito Iva in Puglia
23/06/2015
Calano ancora i ricavi delle imprese pugliesi. Il dato medio sugli incassi scende del 5,5 per cento
10/06/2015
Tassazione nei Comuni della Puglia, un miliardo e mezzo di euro dall棚mposta unica comunale (IUC): IMU + TASI + TARI
05/06/2015
Riparte il mercato immobiliare non residenziale. Aumentano le compravendite nei settori terziario e commerciale. Arretra solo il comparto produttivo
27/05/2015
Mercato immobiliare, ripresa anche in Puglia. Le compravendite sono aumentate del 4,4 per cento
08/05/2015
Aggiornamento sull誕rtigianato manifatturiero - In ritardo la ripresa per il manifatturiero pugliese.
30/04/2015
Mercato del lavoro, segnali di una timida ripresa. Cala, infatti, il tasso di inattivit (dal 47% al 45,6%)
16/04/2015
Segnali positivi per l弾dilizia. Oltre 273mila pugliesi hanno fruito delle agevolazioni fiscali
14/04/2015
Diminuiscono i contribuenti pugliesi (2.577.466). Ma aumentano i redditi dichiarati (39,6 miliardi)
30/03/2015
Continua a calare l弛ccupazione in Puglia. Il tasso sceso al 41,8 per cento
24/03/2015
Energie rinnovabili: la Puglia continua a crescere,ma senza benefici tangibili per le bollette
18/03/2015
Rallenta la caduta del manifatturiero pugliese. Nell置ltimo anno ォperseサ 466 attivit, per una flessione del 2,7%
10/03/2015
La disoccupazione continua a galoppare. In Puglia, ci sono 340mila persone senza lavoro
24/02/2015
Dieci miliardi di euro dai pugliesi per pagare Irpef, Iva, Irap e Ires
22/02/2015
La crisi in Libia: i rischi per le esportazioni pugliesi. Ecco quanto vale il made in Puglia nel mercato libico
19/02/2015
Cresce la voglia di mettersi in proprio (condizionati dalla crisi economica)
11/02/2015
Diminuiscono le imprese artigiane in Puglia
03/02/2015
Una convenzione tra Inps ed Ebap per garantire il reddito ai dipendenti sospesi di aziende artigiane
01/02/2015
I prodotti pugliesi in vetrina all脱xpo di Milano
28/01/2015
Ires, le imprese pugliesi versano mezzo miliardo. Il reddito medio d段mpresa di 68mila euro
27/01/2015
Sanzioni alle aziende artigiane che non aderiscono all脱bap
22/01/2015
Irap, ogni azienda pugliese paga 3.118 euro in media. Il valore della produzione netta ammonta a 16,8 miliardi
13/01/2015
La crisi non ferma l'ingegno dei pugliesi. Nel 2014 depositate circa 2mila domande per tutelare marchi e brevetti
22/12/2014
L誕rtigianato alimentare resiste alla crisi. Anzi, cresce in controtendenza rispetto agli altri settori
17/12/2014
Smart city, la Puglia guarda al futuro. Aumentano le imprese che puntano tutto sull段nnovazione
13/12/2014
ォQuale futuro per l誕utotrasporto?サ Assemblea pubblica regionale, sabato 13 dicembre, a Bari
05/12/2014
Procedono troppo a rilento le operazioni di pagamento dei debiti degli enti locali pugliesi verso le imprese fornitrici di beni e servizi
29/11/2014
Cresce, in Puglia, il lavoro accessorio. Aumenta l置tilizzo dei buoni lavoro (o voucher)
20/11/2014
Ecco le imprese pugliesi pi esposte alla concorrenza sleale del sommerso
18/11/2014
Mille euro ai neo genitori artigiani. L脱bap sostiene le famiglie dei dipendenti di aziende artigiane fino ad esaurimento dei fondi
12/11/2014
La crisi in Ucraina: i rischi per le esportazioni manifatturiere. Ecco quanto vale il made in Puglia nel mercato russo
06/11/2014
Credito, crollano i finanziamenti alle imprese pugliesi La flessione di oltre un miliardo di euro nell置ltimo anno
23/10/2014
Centomila le donne pugliesi che si sono messe in proprio
08/10/2014
Borse di studio ai figli dei titolari e dei dipendenti di aziende artigiane
01/10/2014
Continuano i percorsi formativi sui processi di internazionalizzazione delle imprese
20/09/2014
Strategie di lungo periodo per superare la fase di recessioneサ
16/09/2014
Borse di studio e contributi per l誕cquisto dei testi scolastici a favore dei figli dei dipendenti di aziende artigiane
11/09/2014
L弾conomia pugliese non riparte. Anzi, procede a retromarcia. Circolano sempre meno veicoli commerciali ed industriali
30/08/2014
Diminuiscono ancora i consumi di energia elettrica in Puglia. L86,9 per cento risulta in eccedenza rispetto al fabbisogno
17/07/2014
Diminuiscono i ricavi delle imprese pugliesi. Il dato medio sugli incassi scende dell11,2 per cento
20/06/2014
Sono pi di 33mila i ricorsi ancora pendenti nelle commissioni tributarie provinciali della Puglia. Oltre 9mila le controversie in commissione regionale
05/06/2014
Il gettito Iva in Puglia ammonta a 2 miliardi 284 milioni
23/05/2014
Un contributo di mille euro per i neo genitori. L脱bap sostiene le famiglie dei dipendenti di aziende artigiane
14/05/2014
Il Welfare Contrattuale e il ruolo della Bilateralit Artigiana - Lunedi 19 Maggio 2014 ore 9,00 - 13,30 Hotel Majesty - BARI
08/05/2014
Contributi per la sicurezza nei luoghi di lavoro
02/05/2014
Diminuiscono le imprese artigiane in Puglia
28/04/2014
Un sostegno al reddito in caso di sospensione dell誕ttivit lavorativa per la crisi
03/04/2014
Aumentano i contribuenti pugliesi. Ma diminuiscono i redditi dichiarati (39 miliardi)
31/03/2014
Sottoscritto il Contratto Collettivo Regionale Area Alimentazione Panificazione Pugliese
28/03/2014
Borse di studio ai figli dei titolari e dei dipendenti di imprese artigiane
15/03/2014
Irap, lo sgravio medio per le imprese pugliesi di appena 335 euro all'anno
27/02/2014
Aumentano le partite Iva nelle province di Bari e Bat
21/02/2014
1ー monitoraggio dei pagamenti dei debiti della P.A. in Puglia
07/02/2014
Prima indagine sulle dichiarazioni Irap in Puglia: ogni impresa pugliese paga, in media, 3.351 euro
31/01/2014
11^ puntata - ''Una convenzione tra l棚nps e l脱bap per risparmiare sui costi di gestione ed erogare la disoccupazione ai lavoratori''
24/01/2014
10^ puntata - ''Ecco le priorit per il 2014''
10/01/2014
9^ puntata - ''Finanziamenti, a fondo perduto, per salvaguardare la salute e garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro''
15/12/2013
8^ puntata - ''Carrozzerie a rischio chiusura(non per la crisi economica)''
05/12/2013
7^ puntata - ''Cala il credito al consumo concesso dalle banche. Ma l段ndebitamento dei pugliesi resta sopra i 7 mld di euro''
23/11/2013
6^ puntata - ''Artigianato, ecco le prestazioni a favore di dipendenti ed aziende''
16/11/2013
5^ puntata - ''Oltre 229mila gli immobili a destinazione commerciale e produttiva in Puglia''
12/11/2013
4^ puntata - ''Artigianato, ecco le prestazioni a favore di dipendenti ed aziende''
31/10/2013
3^ puntata - ''Diminuiscono i ricavi delle imprese pugliesi''
17/10/2013
2^ puntata - ''Diminuiscono i consumi di energia elettrica ma se ne produce sempre di pi (37.611,9 gigawatt). Il fabbisogno in Puglia di 20.501 gigawatt. Cos l83,5 per cento risulta in eccedenza''
05/10/2013
1^ puntata - ''Prima indagine sul settore delle compravendite residenziali in Puglia''