Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 15 settembre 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire

Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire


Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire

Usata per insaporire le pietanze, questa spezia vanta proprietà carminative, contrasta il gonfiore e combatte la ritenzione idrica. Presa la sera concilia il sonno e calma i nervi


L’aneto è un’erba aromatica usata in cucina per insaporire i piatti. Il suo nome scientifico Anethum graveolens deriva dai termini latini anethum, che tradotto vuol dire “tiene lontano i malanni”, e grave olens, che significa “odore pesante”, a indicare l’aroma forte e pungente emanato da questa piantina. Soprattutto dai semi freschi che, invece, una volta essiccati, diventano molto aromatici. Per questo chiamato anche “ aneto odoroso” oppure “aneto puzzolente”. Pianta erbacea annuale appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, che assomiglia al finocchio selvatico, ha piccoli fiori gialli con cinque petali, foglie molto sottili verde-blu e semi allungati marroni verdi, con striature più chiare. Alta circa un metro, la pianta di aneto predilige terreni calcarei, fertili e ben drenati, esposti al sole, in climi caldo-secchi, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine (rara in Italia). Fiorisce tra giugno e luglio. Originario dell’India, l’aneto veniva già utilizzato in antichità, nella medicina popolare, come rimedio naturale per vari disturbi, soprattutto come digestivo e antispasmodico, ma anche per contrastare l’alito cattivo masticandone i semi. Gli antichi Greci lo usavano come sedativo per gli attacchi di epilessia. Detto anche “erba di Discoride”, dal nome del medico greco che somministrava l’aneto a tutti suoi pazienti. Gliantichi Romani usavano l’aneto per insaporire varie pietanze, ne facevano un largo uso soprattutto i gladiatori perchè ritenevano che potenziasse la forza muscolare, tanto che oltre a consumarne i semi, si adornavano il capo con la pianta. Gli antichi Egizi ne conosceva le proprietà calmanti e sedative. Nel Medioevo l’aneto veniva impiegato per curare disturbi dello stomaco e insonnia.

Principi attivi dell’aneto
Composto da acqua (86%), carboidrati (7,2%), proteine (3,4%), fibre (2,1%) e grassi (1,2%). L’aneto contiene sali minerali (calcio, sodio, fosforo, magnesio, ferro, potassio, zinco, manganese e rame), vitamine (A, gruppo B, C), amminoacidi (arginina, fenilalanina, metionina, prolina, serina, valina, triptofano, alanina, isoleucina, glicina, cistina, lisina, leucina, treonina, tirosina, acido aspartico e acido glutammico). Inoltre, contiene flavonoidi, tannini, cumarine, oli essenziali, resine e mucillaggini.

Benefici e proprietà dell’aneto

Dell’aneto si utilizzano sia le foglie (fresche o secche) sia i semi (solo se essiccati, perchè freschi non hanno un buon odore). L’aneto è un toccasana per l’apparato gastrointestinale. L’aneto vanta qualità carminative, per cui facilità l’eliminazione di gas da stomaco e intestino ed è utile contro i gonfiori.
Inoltre, ha uno spiccato potere digestivo, dato che stimola la produzione di bile e succhi gastrici, favorendo la digestione, come antiacido in caso di bruciori di stomaco, oltre che favorire la peristalsi intestinale. Ha poi anche importanti effetti depurativi e diuretici, aiutando a smaltire le scorie dovute all’accumulo di liquidi, causato dalla ritenzione idrica, lo rendono utile a contrastare la cellulite. Può essere consumato quindi anche nell’ambito di una dieta dimagrante. L’aneto, inoltre, è considerato un antinfiammatorio naturale(utili a contrastare anche malattie come l’artrite reumatoide). Il potere antiossidante di alcune sostanze contenute nell’aneto, poi, contrasta l’effetto nocivo dei radicali liberi e potenzia il sistema immunitario, oltre che conferirgli virtù antitumorali. Può essere assunto anche per il suo effetto antispasmodico, in caso di crampi allo stomaco, meteorismo e coliche. Oltre che lenire i dolori mestruali e alleviare i sintomi della menopausa, grazie alla presenza di fitoestrogeni. È considerata un’erba aromatica antisettica e rinfrescante, con proprietà disinfettanti e antimicotiche. Masticare una manciata di semi di aneto rinfresca l’alito e disinfetta le gengive, evitando il proliferare di batteri. L’aneto è impiegato anche in tisane tiepide nei gargarismi per far passare il singhiozzo, per il suo effetto rilassante. Grazie a queste sue proprietà calmanti, se assunto la sera prima di andare a dormire, sotto forma di tisana o infuso, agisce come sedativo econcilia il sonno, poichè abbassa i livelli di stress, risulta quindi utile per contrastare l’insonnia. A livello topico, foglie e semi frantumati, possono essere utilizzati nel fare impacchi o bagni per rinforzare le unghie fragili. L’aneto non presenta particolari controindicazioni, ma sempre melio confrontarsi con un esperto.

L’aneto in cucina
L’aneto viene usato per aromatizzare diverse pietanze. Si usano tutte le parti della pianta: foglie, fresche o essiccate, oppure i semi. Ha un gusto intenso e pungente che è una via di mezzo tra finocchio e anice. In Italia viene usato poco, ma trova largo uso in ricette tipiche soprattutto del Nord Europa. In Germania e Ungheria con l’aneto si preparano sottaceti, soprattutto cetrioli. In Grecia, l’aneto è uno degli ingredienti fondamentali per preparare la tipica salsa a base di yogurt, lo tzatziki. Ottimo per insaporire patate bollite e verdure stufate, ma pure carni alla griglia, pesci grassi, come il salmone (anche affumicato) e marinature. Buonissimo anche su formaggi freschi, come feta e caprino, oppure per condire, zuppe, insalate di legumi e sulle uova strapazzate. I semi, interi o tritati, sono usati principalmente nella preparazione di pane e prodotti da forno, oppure salsine saporite. Con l’aneto si possono aromatizzare olio e aceto, da usare per condire e dare un gusto particolare ai piatti. Oltre che a preparare deliziosi liquori digestivi.

Fonte: Riza.it



11/02/2017
''Cibo e Alimentazione''
22/05/2018
Kefir, proprietà e benefici di una delizia d'Oriente
13/03/2018
Quanti benefici dalle patate
03/01/2018
Cervello giovane grazie al cacao
29/08/2017
Chiodi di garofano: la spezia analgesica che allevia mal di testa e nausea
22/06/2017
Prezzemolo, l’erba aromatica ricca di vitamine che favorisce la digestione
03/05/2017
Zafferano, la spezia che contrasta gli sbalzi d'umore
27/03/2017
Con la patata dolce abbassi la glicemia
11/02/2017
Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire
28/12/2016
Col lime previeni cedimenti ed effetto yo-yo
06/11/2016
Carruba, il frutto che cura stomaco e intestino
27/09/2016
Con le melanzane combatti i liquidi in eccesso
16/08/2016
Cannella, la spezia versatile dalle mille proprietà
28/06/2016
Grana e parmigiano, grandi formaggi anti fame
21/05/2016
Cavolo: l'ortaggio che elimina stitichezza e ulcere
12/04/2016
Ossa e cervello più forti con le noci
13/03/2016
Barbabietola, con il suo succo curi fegato e cuore
10/01/2016
Tofu e seitan, ecco le proteine vegetali
06/12/2015
Succo di prugna, la tua miniera di fibre
20/07/2015
Contro il colesterolo fai scorta di sesamo
05/07/2015
Le banane aiutano contro colite e acidità
10/06/2015
Alt a stipsi e ristagni coi fagiolini
29/05/2015
Carote, grandi alleate delle ghiandole
19/05/2015
Il pesce “all’orientale” aiuta a digerire
09/05/2015
Arterie pulite con le uova "naturali"
28/04/2015
Liquirizia: il più dolce dei digestivi
21/04/2015
Tutto il buono del limone
09/04/2015
Crescione, l’insalata della salute
01/04/2015
Alici: nemiche del colesterolo, alleate della linea.
27/03/2015
Lo yogurt greco dà uno sprint al metabolismo
14/03/2015
Se fai scorta di fibre neutralizzi il colesterolo
06/03/2015
Con la crusca previeni diabete e stipsi
26/02/2015
Riporta in tavola il topinambour
18/02/2015
Pepe nero, la spezia alleata della linea
10/02/2015
Cannella, inaspettato aiuto per dimagrire
03/02/2015
Le zuppe invernali aiutano la linea
25/01/2015
L'ortaggio che sgonfia e depura
17/01/2015
Fai scorta di mandarini, tutto il corpo ringrazierà
11/01/2015
Via stress e fame nervosa con la schisandra
28/12/2014
Con questi cibi prepari il corpo al freddo
19/12/2014
Coi pomodori secchi alt a smagliature e cedimenti
10/12/2014
Con il topinambur rigeneri bile e fegato
03/12/2014
Con le mandorle rigeneri nervi e cervello
25/11/2014
Cachi: il ricostituente d'autunno
18/11/2014
Cime di rapa, buone e salutari
14/11/2014
Gola e tonsille al sicuro con il lime
09/11/2014
Con Betulla e Stevia spegni la voglia di zuccheri
04/11/2014
Spazio alla zucca sulla tavola d’autunno
30/10/2014
Con i ceci disintossichi colon e circolo
24/10/2014
Il radicchio purifica il sangue e ti depura
19/10/2014
Castagne, la miglior merenda d’autunno
14/10/2014
Scopri i cibi che rivitalizzano il fegato
07/10/2014
Le pere, i ricostituenti d’autunno
03/10/2014
Energia al top con frutta secca e avena
25/09/2014
Pomodoro concentrato e tabasco, alleati della linea
20/09/2014
Peperoni, “amici” di pelle e memoria
15/09/2014
I cibi rimineralizzanti che rigenerano il sangue
08/09/2014
Fresco o in scatola, il tonno ti aiuta a perdere peso
01/09/2014
Via la gastrite con il finocchietto
26/08/2014
Bruschetta, regina della tavola estiva
12/08/2014
Insalate estive, preparale così
07/08/2014
Così il gelato diventa un pasto completo
31/07/2014
Fichi: così li mangi “senza pericoli”
26/07/2014
Amarene, un alleato per dimagrire
21/07/2014
Tutto il buono del latte di riso
16/07/2014
Così anche la caprese fa dimagrire
10/07/2014
Latte di mandorla: scopri perché ti fa bene!
03/07/2014
Le proprietà della liquirizia e gli usi in cucina
27/06/2014
Sedano rapa, il tuo tonico naturale
20/06/2014
Una pesca al giorno aiuta tutto il corpo
12/06/2014
La ciliegia, il frutto che prepara all’estate
01/06/2014
La spesa di giugno: quali prodotti tipici e quale frutta e verdura comprare
27/05/2014
Sfrutta la forza degli spinaci
18/05/2014
Le 10 regole d’oro per vivere in salute secondo un oncologo
12/05/2014
Cioccolato, alleato di umore e salute
06/05/2014
Mandorle, un concentrato di salute per uno spuntino anti-fame
30/04/2014
Largo ai cibi che ti danno lo sprint
22/04/2014
Coi finocchi assimili meno grassis
16/04/2014
Tutto il buono degli gnocchi
08/04/2014
Scopri il kefir, delizia orientale buona e salutare
31/03/2014
Le meraviglie dell’alchechengi
24/03/2014
Le grandi virtù del cavolo nero
16/03/2014
L'ananas mette in salvo le difese
08/03/2014
Carote: grandi amiche di fegato e intestino
22/02/2014
L’importanza della dieta mediterranea tradizionale per la nostra salute
13/02/2014
Curry: proprietà benefiche, nutrizionali e controindicazi
04/02/2014
2^ puntata - ''La storia del pane''
27/01/2014
1^ puntata - ''Farina 00 e 0: Cosa sono?''