Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 22 ottobre 2017 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
ULTIME NEWS Nazionale Italiana calcio: questa sera alle 20:45 Albania-Italia - Nazionale Italiana: la partita di qualificazioni ai mondiali 2018 tra Italia-Macedonia è terminata 1-1, grazie ai gol di Chiellini e di Trajkovski. Si complica così la corsa degli azzurri per un posto agli spareggi mondiali
LE MASSIME DEL GIORNO
Col tempo e l'esperienza fiorisce la prudenza.
 
A MOLFETTA LA FORMA DEI COLORI NELLA MOSTRA PERSONALE DEL MAESTRO FRANCESCO CARACCIO

A MOLFETTA LA FORMA DEI COLORI NELLA MOSTRA PERSONALE DEL MAESTRO FRANCESCO CARACCIO


A MOLFETTA LA FORMA DEI COLORI NELLA MOSTRA PERSONALE DEL MAESTRO FRANCESCO CARACCIO

Paesaggi totali dell’essere, non dell’apparire, volti dell’anima imprigionati nella tela, che prendono vita nei tratti decisi delle sue pennellate, in un tripudio di colori ricco di vita e di sensibilità.
Si inaugura il 21 aprile 2017 alle ore 18, nella cornice medievale della sala dei Templari di Molfetta, la mostra personale di uno degli artisti pugliesi viventi più famosi al mondo, Francesco Caraccio.
L’artista torna nella sua Puglia dopo le ultime personali presenziate ad Houstin in Texas, a San Pietroburgo e a Pechino.
Considerato dalla critica internazionale uno dei maggiori esponenti italiani dell’Espressionismo Moderno, allievo artistico e spirituale di Chagall, il Maestro Francesco Caraccio propone un nuovo percorso di opere inedite, sia figurative che astratte.

Domenico Sciancalepore, mercante d’arte, ideatore e organizzatore dell’evento, commenta: «Dopo quasi un anno di lavoro e preparativi, ho visto materializzarsi il sogno di mostrare, alle vecchie e nuove generazioni, che il migrare dalla propria terra, per scelta o per necessità, pur essendo caratterizzato dall’amarezza del distacco dalle radici, può essere addolcito dalla consapevolezza di aver contribuito al successo dei suoi figli. Durante la serata, sarà messa all’asta un’opera del Maestro, il cui ricavato sarà devoluto all’Ass. OCCHI RANDAGI che si propone di salvare ed aiutare gli animali vittime di maltrattamenti e abbandoni, tramite adozioni consapevoli in famiglie responsabili. Secondo noi la vita è NIENTE senza amore, senza gentilezza… senza bellezza. Crediamo fermamente che il mondo sarebbe un posto migliore se ci sforzassimo tutti di guardare dentro, di ascoltare il prossimo e di circondarci di cose belle. È così che abbiamo deciso di sostenere questa giusta causa.».

La mostra, aperta a tutti gratuitamente, resterà aperta fino al 9 maggio, dalle ore 18 alle ore 21.
Nella mattinata del 21 aprile, l’artista Francesco Caraccio terrà un seminario di arte aperto esclusivamente agli studenti delle scuole secondarie di Primo e secondo grado.
Nella serata di inaugurazione è possibile incontrare l’artista e portare a casa un inedito omaggio autografato.

Per informazioni contattare Domenico Sciancalepore, responsabile di Arteecc. (3482735965 – info@arteecc.com - www.arteecc.com


13/04/2017
Eventi