Giramolfetta
 MOLFETTA - lunedì 22 gennaio 2018 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
ULTIME NEWS Serie A: le partite della 21a giornata di campionato, alle 12:30 Atalanta-Napoli, alle 15:00 Bologna-Benevento, Verona-Crotone, Lazio-Chievo, Sampdoria-Fiorentina, Sassuolo-Torino, Udinese-Spal, alle 18:00 Cagliari-Milan, alle 20:45 Inter-Roma
LE MASSIME DEL GIORNO
Col tempo e l'esperienza fiorisce la prudenza.
 
Cervello giovane grazie al cacao

Cervello giovane grazie al cacao


Cervello giovane grazie al cacao

I polifenoli di cui il cacao è straricco aiutano la funzionalità cerebrale: in particolare, aiutano a prevenire il rischio Alzheimer

In genere gli alimenti più buoni e golosi sono anche quelli meno salutari. Ma c’è un’eccezione: tra i maggiori alleati della salute e della longevità troviamo infatti il cacao. È un vero e proprio “alimento funzionale”: ricco di polifenoli antiossidanti, vitamine e minerali, i suoi principi attivi agiscono a vantaggio dell’organismo e in particolare del sistema nervoso, che contribuiscono a stimolare, ringiovanire e corroborare. Il cacao si ricava dalla pianta Thoebroma cacao: i grossi frutti, le cabosse, contengono semi che vengono estratti, fatti essiccare e poi lavorati. Per le popolazioni indigene dell’America Centrale, questi semi erano un dono divino, venivano tra l’altro usati alla stregua di una moneta.
Ad importare il cacao in Europa furono i primi conquistatori spagnoli. Subito molto apprezzati anche in Europa, i semi di cacao furono usati a partire dal Cinquecento per preparare bevande, un privilegio per le classi benestanti. Solo a metà dell’Ottocento il cacao fu macinato e usato per la prima tavoletta di cioccolato.

Il cacao migliora le prestazioni mentali

Il cacao, grazie a polifenoli, tannini e flavonoidi, favorisce la circolazione del sangue e aumenta anche il flusso di sangue nel cervello. Più cresce l’irrorazione sanguigna, più le cellule cerebrali sono “nutrite” e ossigenate, e di conseguenza l’attività cerebrale risulta potenziata, con buoni effetti su memoria e capacità di ragionamento. Lo ha dimostrato, tra gli altri, uno studio della Harvard Medical School di Boston. I ricercatori hanno monitorato il cervello di 60 soggetti con più di 70 anni in buone condizioni di salute psicofisica. Per un mese i partecipanti allo studio hanno evitato di mangiare cioccolato e hanno invece bevuto, due volte al giorno, una bevanda al cacao ricca di antiossidanti. Al termine dello studio i soggetti hanno mostrato un netto miglioramento dell’irrorazione sanguigna a livello cerebrale, con risultati migliori nei test di memoria e di verifica delle prestazioni mentali.

I polifenoli del cacao sono antiossidanti

Grazie all’abbondanza di polifenoli, il cacao ha un notevole potere antiossidante: spazza via i radicali liberi, inibisce alcuni mediatori dell’infiammazione e mantiene giovani tessuti e organi, con benefici soprattutto sul sistema nervoso, sul sistema immunitario e sull’apparato cardiovascolare. Secondo una ricerca pubblicata su Chemistry Central Journal, tra l’altro, il potere antiossidante dei semi di cacao è davvero da record: essi contengono addirittura più flavanoli e polifenoli della frutta. Questi ultimi sono per natura amari, dunque il cacao amaro (meglio se ricavato da semi non tostati) ne contiene molti di più. Il massimo è comunque nei semi di cacao non tostati. Anche il cioccolato extrafondente ne apporta una certa quantità, benchè la lavorazione e il calore ne disperdano una parte. A impreziosire il cacao dal punto di vista nutrizionale, ci sono anche potassio, magnesio, ferro e altri sali minerali, vitamine, proteine e acidi grassi essenziali. Un mix che rende cacao e cioccolato alimenti energizzanti e ricostituenti, adatti anche a sportivi o persone convalescenti: tra il Settecento e l’Ottocento, a questo scopo, venivano addirittura venduti nelle farmacie.

Il cacao previene l'Alzheimer

La capacità di migliorare l’irrorazione sanguigna e le prestazioni mentali (anche in persone di età avanzata) ha suggerito che il cacao potesse essere una risorsa utile a frenare la degenerazione cognitiva di patologie come demenza senile e Alzheimer. Tra i vari studi che hanno cercato conferma in questa direzione, ce n’è uno condotto dalla Icahn School of Medicine di Mount Sinai (New York) e dalla Kanazawa University Graduate School of Medical Science di Kanazawa (Giappone). I ricercatori si sono concentrati in particolare sul morbo di Alzheimer. Indagando gli effetti degli estratti di cacao sull’insorgenza e la degenerazione di questa malattia, gli scienziati hanno notato che l’alimento, grazie ai numerosi polifenoli antiossidanti che contiene, potrebbe rivelarsi utile alla prevenzione. Esistono diversi altri studi che hanno evidenziato risultati simili. È stato notato, ad esempio, che un’assunzione costante di cacao riduce lo stress ossidativo a livello cerebrale e migliora la capacità cognitiva negli anziani.

Fonte: Riza.it


03/01/2018
''Cibo e Alimentazione''
03/01/2018
Cervello giovane grazie al cacao
29/08/2017
Chiodi di garofano: la spezia analgesica che allevia mal di testa e nausea
22/06/2017
Prezzemolo, l’erba aromatica ricca di vitamine che favorisce la digestione
03/05/2017
Zafferano, la spezia che contrasta gli sbalzi d'umore
27/03/2017
Con la patata dolce abbassi la glicemia
11/02/2017
Aneto, la pianta aromatica che aiuta a digerire
28/12/2016
Col lime previeni cedimenti ed effetto yo-yo
06/11/2016
Carruba, il frutto che cura stomaco e intestino
27/09/2016
Con le melanzane combatti i liquidi in eccesso
16/08/2016
Cannella, la spezia versatile dalle mille proprietà
28/06/2016
Grana e parmigiano, grandi formaggi anti fame
21/05/2016
Cavolo: l'ortaggio che elimina stitichezza e ulcere
12/04/2016
Ossa e cervello più forti con le noci
13/03/2016
Barbabietola, con il suo succo curi fegato e cuore
10/01/2016
Tofu e seitan, ecco le proteine vegetali
06/12/2015
Succo di prugna, la tua miniera di fibre
20/07/2015
Contro il colesterolo fai scorta di sesamo
05/07/2015
Le banane aiutano contro colite e acidità
10/06/2015
Alt a stipsi e ristagni coi fagiolini
29/05/2015
Carote, grandi alleate delle ghiandole
19/05/2015
Il pesce “all’orientale” aiuta a digerire
09/05/2015
Arterie pulite con le uova "naturali"
28/04/2015
Liquirizia: il più dolce dei digestivi
21/04/2015
Tutto il buono del limone
09/04/2015
Crescione, l’insalata della salute
01/04/2015
Alici: nemiche del colesterolo, alleate della linea.
27/03/2015
Lo yogurt greco dà uno sprint al metabolismo
14/03/2015
Se fai scorta di fibre neutralizzi il colesterolo
06/03/2015
Con la crusca previeni diabete e stipsi
26/02/2015
Riporta in tavola il topinambour
18/02/2015
Pepe nero, la spezia alleata della linea
10/02/2015
Cannella, inaspettato aiuto per dimagrire
03/02/2015
Le zuppe invernali aiutano la linea
25/01/2015
L'ortaggio che sgonfia e depura
17/01/2015
Fai scorta di mandarini, tutto il corpo ringrazierà
11/01/2015
Via stress e fame nervosa con la schisandra
28/12/2014
Con questi cibi prepari il corpo al freddo
19/12/2014
Coi pomodori secchi alt a smagliature e cedimenti
10/12/2014
Con il topinambur rigeneri bile e fegato
03/12/2014
Con le mandorle rigeneri nervi e cervello
25/11/2014
Cachi: il ricostituente d'autunno
18/11/2014
Cime di rapa, buone e salutari
14/11/2014
Gola e tonsille al sicuro con il lime
09/11/2014
Con Betulla e Stevia spegni la voglia di zuccheri
04/11/2014
Spazio alla zucca sulla tavola d’autunno
30/10/2014
Con i ceci disintossichi colon e circolo
24/10/2014
Il radicchio purifica il sangue e ti depura
19/10/2014
Castagne, la miglior merenda d’autunno
14/10/2014
Scopri i cibi che rivitalizzano il fegato
07/10/2014
Le pere, i ricostituenti d’autunno
03/10/2014
Energia al top con frutta secca e avena
25/09/2014
Pomodoro concentrato e tabasco, alleati della linea
20/09/2014
Peperoni, “amici” di pelle e memoria
15/09/2014
I cibi rimineralizzanti che rigenerano il sangue
08/09/2014
Fresco o in scatola, il tonno ti aiuta a perdere peso
01/09/2014
Via la gastrite con il finocchietto
26/08/2014
Bruschetta, regina della tavola estiva
12/08/2014
Insalate estive, preparale così
07/08/2014
Così il gelato diventa un pasto completo
31/07/2014
Fichi: così li mangi “senza pericoli”
26/07/2014
Amarene, un alleato per dimagrire
21/07/2014
Tutto il buono del latte di riso
16/07/2014
Così anche la caprese fa dimagrire
10/07/2014
Latte di mandorla: scopri perché ti fa bene!
03/07/2014
Le proprietà della liquirizia e gli usi in cucina
27/06/2014
Sedano rapa, il tuo tonico naturale
20/06/2014
Una pesca al giorno aiuta tutto il corpo
12/06/2014
La ciliegia, il frutto che prepara all’estate
01/06/2014
La spesa di giugno: quali prodotti tipici e quale frutta e verdura comprare
27/05/2014
Sfrutta la forza degli spinaci
18/05/2014
Le 10 regole d’oro per vivere in salute secondo un oncologo
12/05/2014
Cioccolato, alleato di umore e salute
06/05/2014
Mandorle, un concentrato di salute per uno spuntino anti-fame
30/04/2014
Largo ai cibi che ti danno lo sprint
22/04/2014
Coi finocchi assimili meno grassis
16/04/2014
Tutto il buono degli gnocchi
08/04/2014
Scopri il kefir, delizia orientale buona e salutare
31/03/2014
Le meraviglie dell’alchechengi
24/03/2014
Le grandi virtù del cavolo nero
16/03/2014
L'ananas mette in salvo le difese
08/03/2014
Carote: grandi amiche di fegato e intestino
22/02/2014
L’importanza della dieta mediterranea tradizionale per la nostra salute
13/02/2014
Curry: proprietà benefiche, nutrizionali e controindicazi
04/02/2014
2^ puntata - ''La storia del pane''
27/01/2014
1^ puntata - ''Farina 00 e 0: Cosa sono?''