Giramolfetta
 MOLFETTA - venerdì 12 aprile 2024 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
 
4° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Superare la crisi salvando l'ambiente''

4° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Superare la crisi salvando l'ambiente''


SUPERARE LA CRISI SALVANDO L’AMBIENTE.
Separare i rifiuti nel momento in cui vengono prodotti consente alle aziende di abbassare i costi di smaltimento. Loredana Lezoche spiega perchè è importante sensibilizzare i giovani su questi temi.
Di Valeria Garuti


Anche il settore dei rifiuti, come molti altri, subisce gli effetti dell’attuale congiuntura economica che sta caratterizzando il nostro Paese. Ad un calo della produzione si abbina infatti un calo dei consumi, con conseguente diminuzione dei rifiuti.
L’azienda barese di raccolta e trattamento di rifiuti speciali Globeco resta sul mercato attuando un sistema che permette di ottenere ricavi e, allo stesso tempo, di rispettare l’ambiente. “Abbiamo proposto alle aziende – spiega Loredana Lezoche, direttore commerciale di Globeco – di separare il rifiuto quando lo producono. Ciò comporta un risparmio dei costi di smaltimento sia per l’azienda sia per la nostra società”.
Fattore decisivo del vostro sviluppo economico è l’inserimento in una filiera particolare: il rifiuto tecnologico. Oggi sono molte le aziende italiane che necessitano di smaltire questo genere di rifiuti. A livello economico che cosa rappresenta questo aspetto?
“Siamo una delle prime realtà in Italia che si è interessata allo smaltimento del rifiuto tecnologico e negli anni abbiamo acquisito una grande conoscenza di questo settore. Siamo quindi in grado di evitare la frantumazione, concentrandoci in particolar modo sul disassemblaggio manuale del materiale, al fine di ricavare materia prima. Questa nostra peculiarità ci permette di operare su tutto il territorio nazionale”.
In che modo vi impegnate relativamente alla sensibilizzazione culturale nei confronti della filiera di cui voi fate parte?
“Da sempre offriamo consulenza sulla normativa inerente allo smaltimento dei rifiuti. In particolare, la sensibilizzazione dei giovani è un aspetto fondamentale del mio lavoro. Se il singolo soggetto contribuisce in prima persona alla separazione dei rifiuti, in futuro sarà possibile migliorare la nostra esistenza e quella delle generazioni future”.
Dove si concentreranno e su quali presupposti avverranno i prossimi investimenti da parte della Globeco?
“Nonostante alcuni problemi di liquidità dovuti alle dilazioni dei pagamenti da parte dei clienti, abbiamo ottima credibilità a livello bancario. Stiamo investendo in un impianto del valore di 1,5 milioni di euro, che consentirà di smaltire in Italia quei rifiuti inquinanti che ancora oggi, troppo spesso, vengono esportati illegalmente fuori dal confine italiano. Inoltre i materiali che questo impianto riciclerà, saranno materia prima e seconda pronta ad essere riutilizzata sullo stesso mercato italiano”.
Quanto è diffusa la cultura della legalità in materia di riciclo di rifiuto? Quanto è grave la situazione con cui lei si confronta?
“Fino a pochi anni fa circa il 90% delle aziende esportava illegalmente rifiuti inquinanti. Questo accadeva principalmente perchè la cultura dello smaltimento era ancora molto carente. Oggi, nonostante esista una normativa precisa che regola lo smaltimento dei rifiuti, è ancora difficile istruire gli imprenditori che hanno adottato determinati comportamenti per lunghi periodi di tempo. Vero è che il settore in cui opera Globeco presenta infiltrazioni di ogni genere che contribuiscono a lasciare invariate la situazione. Ciò nonostante credo che una migliore sensibilizzazione al tema dello smaltimento sin dall’infanzia potrebbe contribuire a migliorare la situazione attuale”.


17/01/2013
Globeco
11/06/2014
L’INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
04/06/2014
CONTROLLO DELL’URBANIZZAZIONE E OBBLIGHI DI INFORMAZIONE
29/05/2014
ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA GESTIONE DI ATTIVITÀ PERICOLOSE - 2^ parte
23/05/2014
ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA GESTIONE DI ATTIVITÀ PERICOLOSE - 1^ parte
16/05/2014
I SOGGETTI ISTITUZIONALI
08/05/2014
INDUSTRIE A RISCHIO DI INCIDENTE PER ATTIVITÀ CONNESSE A SOSTANZE PERICOLOSE
03/05/2014
ALTRI RISCHI PROFESSIONALI - 2^ parte
29/04/2014
ALTRI RISCHI PROFESSIONALI - 1^ parte
25/04/2014
RAEE: isola ecologiche nei negozi grazie a Hera ed Ecolight
16/04/2014
LE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER LA VIOLAZIONE DI NORME IN MATERIA DI LAVORO
09/04/2014
ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI
03/04/2014
IL RISCHIO AMIANTO IN EDILIZIA
27/03/2014
LA TUTELA DELL’AMIANTO
24/11/2013
21^ puntata - ''IL CONAI(Consorzio nazionale imballaggi )''
12/11/2013
20^ puntata - ''LA GESTIONE DEGLI IMBALLAGGI E DEI RIFIUTI DA IMBALLAGGI''
04/11/2013
19^ puntata - ''GLI OBBLIGHI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI GESTIONE RIFIUTI - (2^ parte)''
24/10/2013
18^ puntata - ''GLI OBBLIGHI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI GESTIONE RIFIUTI - 1^ parte''
11/10/2013
17^ puntata - ''LE DISCARICHE E LA TARIFFA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI''
30/09/2013
16^ puntata - ''IL CATASTO DEI RIFIUTI''
16/09/2013
15^ puntata - ''REGISTRI DI CARICO E SCARICO''
05/09/2013
14^ puntata - ''L’OSSERVATORIO NAZIONALE SUI RIFIUTI E GLI OBBLIGHINELLA GESTIONE DEI RIFIUTI''
25/08/2013
13^ puntata - ''LA RIPARTIZIONE DELLE COMPETENZE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - 2^parte''
17/08/2013
12^ puntata - ''LA RIPARTIZIONE DELLE COMPETENZE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE''
07/08/2013
11^ puntata - ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 3^ parte''
24/07/2013
10^ puntata . ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 2^ parte''
07/07/2013
9^ puntata - ''PARTICOLARI CATEGORIE DI RIFIUTI - 1^ parte''
15/06/2013
8^ puntata - ''La gestione dei rifiuti - 2^ parte''
01/05/2013
7^ puntata - ''La gestione dei rifiuti - 1^ parte''
15/02/2013
6° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Altre attività dell’azienda''
30/01/2013
5° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Centro coordinamento RAEE''
17/01/2013
4° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Superare la crisi salvando l'ambiente''
31/12/2012
3° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''Range di operatività''
11/12/2012
2° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''I suoi obbiettivi''
19/11/2012
1° app. con la rubrica a cura della Globeco: ''RACCOLTA E TRATTAMENTO RIFIUTI SPECIALI''