Giramolfetta
 MOLFETTA - sabato 23 marzo 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
ULTIME NEWS Mondiali Russia 2018: le partite di semifinale saranno Francia-Belgio (mar 10/7 ore 20:00) e Inghilterra-Croazia (mer 11/7 ore 20:00)
Home > Quiz | Condividi su Facebook
 
SAI ACCETTARE ANCHE LE SCONFITTE?


Chi sa usarle per crescere, chi si abbatte e deprime, chi si infuria e pensa di aver ragione. Tre schemi di risposta a un evento che fa parte della vita.

Una proposta a cui tenevi viene bocciata
A. Peggio per loro
B. Protesti e chiedi spiegazioni
C. Non era granchè evidentemente

Tuo figlio detesta leggere, tu lo stimoli invano
A. Continui a comprare libri
B. Se non legge, niente altri giochi
C. Rimani deluso

Lui ti dice che gli piaci ma come amica
A. Č già qualcosa
B. Piano piano si innamorerà
C. Ti allontani umiliata

Alle elezioni vince il partito avversario
A. C’è da stare in guardia
B. L’opposizione dovrà essere durissima
C. Che serve votare?

I tuoi amici vogliono andare a ballare, tu al cinema
A. Vi vedrete un’altra sera, tu vai al cinema
B. Cerchi di convincerli sul film
C. Resti a casa

Quando perdi a carte
A. Lo accetti: fa parte del gioco
B. Vuoi la rivincita
C. Smetti di giocare: sei una schiappa

Lei ti ha lasciato per uno più giovane
A. Soffri ma ti fai da parte
B. Ti rimpiangerà e allora sarai tu a dire no
C. Ha ragione: l’altro è meglio di te

A un colloquio di lavoro ti dichiarano non idoneo
A. Avranno le loro ragioni
B. Ci voleva la raccomandazione
C. Come sempre


MAGGIORANZA DI A
Soffri ma ti risollevi. Perdere non è piacevole ma è di sicuro formativo: impari i tuoi limiti, riconosci la tua vera volontà, metti alla prova la fiducia in te stesso, rivedi i tuoi obiettivi. Anche solo per questo ogni fallimento non è mai così… fallimentare.

MAGGIORANZA DI B
Ogni sconfitta diventa una sfida. I fallimenti ti bruciano, eccome, diventano una ferita all’orgoglio, all’immagine forte e caparbia che hai di te. Così dopo un primo momento di disorientamento risali in sella e riparti a spron battuto. A quel punto l’unico obiettivo è vincere. Non importa cosa.

MAGGIORANZA DI C
Ti abbatti e ti tiri indietro. Fallire non ti sorprende, semmai ti prenderebbe alla sprovvista riuscire. Ogni errore è per te una mortificazione, una ferita inflitta a un’autostima zoppicante che già non si misura volentieri con le difficoltà. Imparare a perdere senza perderti è per te già vincere.