Giramolfetta
 MOLFETTA - lunedì 22 luglio 2019 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
Scheda indirizzo

VICO CIRO MINERVINI

MINERVINI CIRO
Letterato. Molfetta, 17. 8. 1734 – Napoli, 21. 5. 1805. Ordinato sacerdote al termina degli studi nel Seminario di Molfetta, si recò per studiare giurisprudenza conseguendo la laurea. Si dedicò inoltre agli studi di archeologia, numismatica, papirologia, lingue orientali oltre al greco e al latino. Frequentando ambienti di alta cultura, a Roma, fu ammirato per la sua intelligenza e l’acume delle sue riflessioni tanto da meritarsi un incarico dal Sommo Pontefice Clemente XIV. Ritornò in seguito a Napoli e si dedicò alla raccolta di monete e di vasi italo – greci, ercolanensi e pompeiani, di medaglie ecc. costituendo un apposito museo. Tra le altre sue pubblicazioni riguardante argomenti di natura storica, letteraria e scientifica, conservate a Napoli dal cav. Vincenzo Volpicella, emerito studioso anche lui di Molfetta furono famosi gli studi sul Vulture del quale per primo speigò l’origine vulcanica. Nel 1773 fu nominato Vice Rettore del Collegio della Nunziatella a Napoli e Socio dell’Accademia dei Fisiocratici di Siena, di Scienze e Belle Lettere di Napoli ed altre. Alla sua morte, lasciò una ricca biblioteca. La sua bibliografia è riportata nel volume VI della “Biografia degli Uomini Illustri Italiani del XVIII secolo”. VICO CIRO MINERVINI LETTERATO 1734 – 1805: inizia da Corso Margherita di Savoia, all’altezza dei nn. 59 – 88, e termina a fondo chiuso. Dal n. 1 al n. 15 e dal n. 2 al n. 10.

Posizione sulla mappa
E3


Civ. Titolo