Giramolfetta
 MOLFETTA - mercoledì 23 settembre 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
Home > Mappa > Stradario
Scheda vetrina

Chiesa di Santo Stefano
Chiesa
CORSO DANTE ALIGHIERI 

La Chiesa di Santo Stefano, le cui prime notizie risalgono al XIII secolo, fu ricostruita nel 1586. All'interno della chiesa sono conservati il dipinto raffigurante la Madonna con l'Arcangelo, il Tobiolo di Corrado Giaquinto, una statua lignea di San Liborio alta 1,60 m di autore sconosciuto del XVII secolo e la statua di Santo Stefano protomartire, in cartapesta, opera di Giulio Cozzoli. Nella chiesa inoltre sono custoditi i 5 Misteri che vengono portati in processione il Venerdì Santo.

Fonte Wikipedia.it



<< INDIETRO

 
INFO
Chiesa di Santo Stefano
Telefono
E-mail
Sito web
POSIZIONE
CENNI STORICI
CORSO DANTE ALIGHIERI
ALIGHIERI DANTE

Scrittore. Firenze, 5./6. 1265 – Ravenna, 14. 9. 1321. Il pensiero di Dante è imbevuto del miticismo del suo tempo; Dante crede nell’azione della Provvidenza che tutto regge e guida dinanzi ai disordini terreni, al trionfo del male sul bene, agli odi e alla passioni, Egli confida nell’ideale della redenzione umana. A questo ideale è legata l’arte solo “arte per la vita”. In campo politico Dante crede ancora al Sacro Romano Impero al centro del quale dovrebbe essere posta l’Italia: l’umanità, sotto l’imperatore, realizzerà uno stato di pace e di giustizia che la metterà nelle migliori condizioni per avviarsi poi, sotto la guida della Chiesa, verso la felicità soprannaturale. Scrisse numerose opere poetiche e di erudizione in latino e in volgare. A renderlo immortale è stato il poema “La Divina Commedia”, capolavoro della letteratura italiana e uno dei vertici della letteratura universale. CORSO DANTE ALIGHIERI SCRITTORE 1265 – 1321: inizia da Piazza Giuseppe Garibaldi e termina a Via San Domenico.