Giramolfetta
 MOLFETTA - domenica 5 luglio 2020 - Giramolfetta anche su... Facebook You Tube
Home > Mappa > Stradario
Scheda vetrina

Seminario Regionale
Seminario
VIALE PAPA PIO XI 

Lo scoppio del primo conflitto mondiale obbligò nel 1915 lo spostamento della sede del Seminario Regionale, fondato nel 1908 da Papa Pio X, da Lecce a Molfetta.
Dopo un ulteriore e breve spostamento di sede a Terlizzi, il Seminario Regionale fece ritorno a Molfetta nel 1918 nei locali del Seminario Vescovile, dove rimase fino al 1925. Tuttavia esigenze di spazi più ampi costrinsero a pensare a un edificio totalmente nuovo, per la cui progettazione ci si rivolse all'architetto Giuseppe Momo, da anni impegnato in quello specifico genere di costruzioni. I lavori, iniziati nel 1925, si protrassero per un anno e mezzo; l'inaugurazione del nuovo Seminario Regionale, intitolato a Pio XI avvenne il 4 novembre 1926.
Dotato di una facciata sobria e dignitosa, il Palazzo del Seminario Regionale presenta un interno molto spazioso, da cui si diparte un massiccio scalone centrale, lateralmente al quale si accede a un porticato che introduce in un chiostro delimitato da colonne di stile romanico. Al centro di questo è collocata una fontana in ferro fuso costituita da due vasche sovrapposte.
Il Seminario, in cui i giovani di tutta la Puglia vengono formati in vista dell'Ordine sacro del presbiterato, ospita al suo interno, dal 1957, anche una biblioteca e una ricca raccolta museale




<< INDIETRO

 
INFO
Seminario Regionale
Telefono
E-mail
Sito web
POSIZIONE
Non disponibile
CENNI STORICI
VIALE PAPA PIO XI
PIO XI (Ambrogio Damiano Achille Ratti)

Desio, Milano, 31. 5. 1857 – Roma, 10. 2. 1939. Fu prefetto della Biblioteca Ambrosiane e di quella vaticana. Nunzio apostolico a Varsavia e Arcivescovo di Milano (1921 – 22).Fu eletto il 6 febbraio 1922, alla morte di Benedetto XV. L’11 febbraio 1929 firmò con l’Italia il Trattato del Laterano e in Concordato, ponendo così termine alla spinosa “Questione Romana”. Appoggiò l’organizzazione dell’Azione Cattolica, divenuta obiettivo degli attacchi del regime fascista. VIALE PAPA PIO XI: inizia da Via Alfredo Baccarini, all’altezza dei nn. 51 – 60, e termina a Via Pier Luigi Da Palestrina. Dal n. 1 al n. 61 e dal n. 2 al n. 40.